aprile 11, 2019

Le novità in Ubuntu 19.04 “Disco Dingo”: disponibile Mesa 19 con supporto migliore per Intel e AMD.

| 2 Comments

Dopo mesi di sviluppo arriva Mesa 19, la nuova e ultima versione dell'anno di uno dei componenti chiave dello stack grafico di Linux, con una preponderanza speciale per chi usa schede grafiche Intel e AMD e, quindi, supporto nei driver gratuiti Intel e AMD.

Mesa 19 presenta circa 1.700 cambiamenti di circa 120 sviluppatori, quindi l'entità dell'aggiornamento è evidente, al di là di ciò che è più comune sono correzioni di tutti i tipi, oltre a miglioramenti delle prestazioni e a supporto degli ultimi modelli di grafica AMD e Intel.

I punti salienti di Mesa 19.

I punti salienti di questa release includono il supporto per AMD Raven, Picasso e APU e GPU VEGA, miglioramenti al supporto gratuito di implementazione di Vulkan per grafica AMD, RADV, miglioramenti del supporto OpenGL sia per Intel che per AMD, miglioramenti nel supporto di Intel Whiskey Lake e Amber Lake.

In breve, nulla che dovrebbe preoccupare l'utente a piedi, perché l'aggiornamento di Mesa è responsabile per ogni distribuzione. Nelle distribuzioni di aggiornamento continuo, ad esempio, lo riceveranno presto, mentre nel resto verrà mantenuta la versione con cui sono stati lanciati.

Installare Mesa 19 in Ubuntu 19.04 "Disco Dingo".

Per Ubuntu e derivate esiste un repository PPA che aggiunge tutte le versioni stabili di Mesa, anche se quello che ci riguarda ci vorrà ancora un po 'per comparire.



Cos'è Mesa? 

In sostanza, può essere definito come un insieme di software per l'elaborazione di grafica avanzata, con l'obiettivo di lavorare sia su GPU dedicate che sugli acceleratori grafici integrati nelle CPU (come Intel IGP e AMD APU).

Include driver e implementazioni di API diverse, tra cui OpenGL, OpenGL ES, OpenCL, OpenMAX, VDPAU, VA API, XvMC e Vulkan. Tuttavia, Mesa non costituisce l'intero stack grafico di GNU / Linux, poiché i driver per la GPU sono inclusi nel kernel.

Intel è stato il produttore di GPU più collegato a Mesa , infatti, ad eccezione dei chip PowerVR , che sono stati sviluppati da Imagination Technologies, il supporto ufficiale per la grafica Intel è sempre stato incluso nel kernel e Mesa, con i suoi driver Open fonte.
Leggi anche: Le novità in Ubuntu 19.04 “Disco Dingo”: GNOME 3.32 rinnova l'aspetto del desktop.
Il gigante del chip ha anche uno strumento chiamato Intel Graphics Update Tool che consente di aggiornare sia i driver Mesa che i driver della GPU del kernel in alcune distribuzioni. L'implementazione di Vulkan per Intel, ANV, è anche inclusa in Mesa ed è ufficiale.

La somma di queste circostanze sono quelle che hanno reso Intel il produttore di GPU che una migliore integrazione ha offerto con GNU / Linux, anche se fortunatamente la concorrenza sta mettendo le batterie in questo senso.

Conoscere la versione di Mesa in uso.

Per conoscere la versione di Mesa che è in uso (per questo è preferibile evitare l'uso del driver ufficiale NVIDIA) per prima cosa devi installare il seguente pacchetto in base alla distribuzione (inoltre Ubuntu offre un PPA per Mesa con le ultime versioni stabili) :
Ubuntu e Debian: mesa-utils
Fedora: glx-utils
openSUSE: Mesa-demo-x



Quindi devi eseguire il seguente comando:
glxinfo | grep Mesa

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google, Linkedin, Instagram o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

stampa la pagina
, ,

2 commenti:

  1. Un bel passo avanti per i giochi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Fausto Baccino. Grazie per commentare e partecipare nei contenuti del blog!

      Elimina

Ultimi post pubblicati

Archivio

Ubuntulandia in Pinterest

Post Più Popolari