Debian, Ubuntu, Linux, Gnu, software libero Ubuntu, Quantal Quetzal, Raring Ringtail, Linux, Ubuntulandia, Giochi tag foto 3 Mandelbulber, grafica, multimedia, Linux, Ubuntulandia Conky, Ubuntu, Linux, Ubuntulandia, Quantal Quetzal, Raring Ringtail Python, Ubuntu, Linux, programmazione Ubuntu 13.04, Raring Ringtail, Canonical, Linux Android, Linux, Ubuntu Internet Explorer, Firefox, Chrome, Safari, internet browsers, Ubuntulandia Linux Mint, distribuzioni, Ubuntulandia

lunedì 28 giugno 2010

My Media System, media center facile da installare, altrettanto facile da configurare e ricco di funzioni espandibili.

My media system è un media center facile da installare, altrettanto facile da configurare e ricco di funzioni espandibili con l’utilizzo di appositi plugin.

Ultima versione stabile rilasciatai: 1.1.0 (Linux multilingua).

Installazione.

  • Aggiungere i repository per ogni versione:
Ubuntu 10.04 Lucid Lynx
deb http://ppa.launchpad.net/mms-prodeia/ppa/ubuntu lucid main
deb-src http://ppa.launchpad.net/mms-prodeia/ppa/ubuntu lucid main

Ubuntu 9.10 Karmic Koala

deb http://ppa.launchpad.net/mms-prodeia/ppa/ubuntu karmic main
deb-src http://ppa.launchpad.net/mms-prodeia/ppa/ubuntu karmic main

Ubuntu 9.04 Jaunty Jackalope

deb http://ppa.launchpad.net/mms-prodeia/ppa/ubuntu jaunty main
deb-src http://ppa.launchpad.net/mms-prodeia/ppa/ubuntu jaunty main

Ubuntu 8.10 Intrepid Ibex

deb http://ppa.launchpad.net/mms-prodeia/ppa/ubuntu intrepid main
deb-src http://ppa.launchpad.net/mms-prodeia/ppa/ubuntu intrepid main

Ubuntu 8.04 Hardy

deb http://ppa.launchpad.net/mms-prodeia/ppa/ubuntu hardy main
deb-src http://ppa.launchpad.net/mms-prodeia/ppa/ubuntu hardy main

Ubuntu 7.10 Gutsy

deb http://ppa.launchpad.net/mms-prodeia/ppa/ubuntu gutsy main
deb-src http://ppa.launchpad.net/mms-prodeia/ppa/ubuntu gutsy main

poi:

sudo apt-key adv --recv-keys --keyserver keyserver.ubuntu.com 5E0C02A974267A8AB9959A53D7D27C45EA2D3553

Aggiornare i pacchetti con:

sudo apt-get update
e alla fine:
sudo apt-get install mms


Per installare i plugins per esempio:

sudo apt-get install mms-plugin-audio

mms-plugin-audio, mms-audio-alsaplayer

sudo apt-get install mms-audio-xine

sudo apt-get install mms-plugin-audio mms-audio-xine

sudo apt-get install mms-audio-xine mms-audio-alsaplayer

Screenshots.

Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop



Crea le tue foto ed immagini come Slideshow per eBay, Netlog, MySpace, Facebook o la tua Homepage!Mostrare tutte le immagini di questo Slideshow



Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:



giovedì 24 giugno 2010

Xbox Media Center, affascinante media center open source per il tuo PC.

Xbox Media Center (abbreviato con XBMC) è un programma open source (precisamente un completissimo media center) nato per la console Xbox ed oggi disponibile su xbmc.org anche per per Linux.

Intuitivo e dal design accattivante, XBMC è molto configurabile e personalizzabile grazie alla possibilità di installare plugin di terze parti. Se cerchi un media center per il tuo PC Windows, XBMC è una delle soluzioni più interessanti che puoi trovare.

XBMC è il successore dell'Xbox Media Player (XBMP) con un'interfaccia grafica ed un core rinnovati dagli stessi sviluppatori dell'XBMP. XBMC fu pubblicamente annunciato nell'ottobre 2003.

Proprio come l'XBMP, XBMC è basato sul codice sorgente del MPlayer: un sistema pluri compatibile in grado di riprodurre vari formati di file proprietari senza pagare licenze aggiuntive.

Caratteristiche.

L'Xbox Media Center può essere utilizzato per riprodurre la maggior parte dei formati multimediali:

  • Video: MPEG-1/2/4, DivX, XviD, H.264, RealMedia e QuickTime
  • Immagini: JPG, GIF e BMP
  • Audio: MP3 e AAC

XBMC riproduce tutti i file multimediali direttamente dai CD/DVD inseriti nel lettore DVD incluso, dall'Hard-Disk, oppure attraverso la lettura di una cartella o di una partizione di Windows condivisa attraverso il sistema Samba (SMB), o via iTunes attraverso il protocollo di trasmissione DAAP.

XBMC utilizza la porta ethernet e l'eventuale accesso ad Internet; se XBMC rileva il collegamento a Internet, diventa possibile richiedere al database IMDb copertine e recensioni di film, al DataBase CDDB i titoli delle tracce di CD audio, la riproduzione di video in streaming e l'ascolto di qualsiasi radio online.

XBMC può gestire elenchi di tracce, ha funzioni di galleria d'immagini, previsioni del tempo, e dispone di numerosi effetti grafici coordinati ai file audio.

XBMC supporta come plug-in gli script Python, in modo che gli utenti possano aggiungere funzionalità. Gli script più utilizzati sono: guide TV, previsioni del tempo, orari ferroviari, script per controllare software e hardware PVR (MediaPortal, MythRV, TiVo, Reeplay), browser di stazioni di radio online (ad esempio SHOUTcast), browsers di internet TV, client di email, programmi di file sharing P2P (BitTorrent, IRC) e altri.

Su tutte le piattaforme diverse dalla Xbox, XBMC opera quale applicazione, eventualmente lanciata all'avvio della macchina o successivamente. Se eseguito su una Xbox, XBMC richiede un modchip o un exploit software per funzionare, dato che non è un prodotto autorizzato da Microsoft. XBMC può essere utilizzato come un'applicazione o come dashboard, in maniera che appaia quando l'Xbox viene accesa.

Su Xbox, XBMC include anche un'alternativa al servizio di gioco online denominato Xbox Live, la XLink KAI, che permette di giocare online con i giochi Xbox abilitati. Questa funzionalità è stata però rimossa dalla revisione 14099 per problemi di compatibilità.

XBMC si controlla perfettamente con mouse, tastiera, o anche con un telecomando se hai un dispositivo compatibile. Non è un "comune" lettore: l'aspetto grafico è estremamente curato e non di rado, giusto per fare degli esempi, potrai vedere le tue foto con bellissimi slideshow, osservare le locandine dei film che possiedi e così via.

Termini legali.

XBMC è disponibile come download eseguibile per tutte le piattaforme citate, ad eccezione di Xbox.

Su Xbox, dato che XBMC è sotto licenza GNU General Public License (GPL), è stato scritto per essere utilizzato con l'XDK Microsoft, quindi non è legalmente disponibile come programma eseguibile . Gli utenti debbono perciò compilare il codice sorgente dell'XBMC utilizzando l'XDK, anziché ottenere illegalmente dei file eseguibili.

Il codice sorgente dell'XBMC è legale ed è disponibile su Sourceforge.

Istruzioni per installare XBMC in Ubuntu in questa pagina.

fonti: Wikipedia & XBMC
Screenshots.





Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:



mercoledì 23 giugno 2010

Freevo Media Centre software dalle grandi potenzialità che consente di trasformare il vostro computer in un home theatre basato GNU/Linux .

Freevo è un software libero rilasciato sotto licenza GPL che consente di trasformare il vostro computer in un home theatre basato GNU/Linux ed è un componente essenziale per la creazione di un Linux Media Center.

Il progetto poggia su MPlayer e/o Xine ed altri tool Open Source per la riproduzione dei file audio e video nei formati più diffusi e utilizzati. Freevo può essere utilizzato sia su un normale PC Desktop che su un PC standalone collegato ad un televisore e controllato direttamente da telecomando. Il linguaggio utilizzato per lo sviluppo di Freevo è Python.

Freevo è un software dalle grandi potenzialità e che mette a disposizione molte caratteristiche e funzionalità interessanti tra cui ricordiamo:

* Possibilità di guardare la TV
* Registrazione video (possibilità di registrare programmi televisivi)
* Riproduzione film in DVD, DivX, VideoCD (compresi tutti i formati leggibili dai player multimediali utilizzati: MPlayer e Xine)
* Riproduttore Audio (comprese radio via web)
* Visualizzatore di immagini

sono disponibili funzionalità aggiuntive attraverso i diversi plugin disponibili.

In questa figura sono rappresentati i componenti principali di un sistema basato su Freevo e che esso può gestire. Alcuni componenti sono facoltativi e/o sostituibili con altri (ad esempio la TV può essere sostituita con un normale video).

Installazione.


L'installazione di Freevo può avvenire direttamente utilizzando i pacchetti precompilati per la propria distribuzione oppure direttamente scaricando il codice sorgente e procedendo alla sua compilazione. Prima di procedere con l'installazione da codice sorgente verifichiamo di aver soddisfatto le dipendenze del caso.

* Python 2.2.2 or
* Pygame
* Imaging (PIL)
* Twisted
* mmpython
* pylirc (optional)
* MPlayer
* Xine
* XMLTV
* tvtime

L'archivio contente i sorgenti può essere scaricato direttamente da sourceforge e quindi lanciamo i seguenti comandi:

tar -zxvf freevo-1.5.0.tar.gz
cd freevo-1.5.0
python setup.py install

Se preferite installare Freevo utilizzando i pacchetti precompilati, potete reperirli direttamente dal sito ufficiale che li mette a disposizione per diverse distribuzioni.

Per quanto riguarda le ultime 2 versioni di Ubuntu (9.10 Karmic e 10.04 Lucid Lynx) si può installare Freevo semplicemente da terminal digitando:

sudo aptitude install freevo.

Per le versioni precedenti di Ubuntu vi rimando a questo articolo.

Aggiornamenti:

Nuova interfaccia e integrazione con Skype:







Screenshots.
Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop

Imagehosting at Imageloop

Crea le tue foto ed immagini come Slideshow per eBay, Netlog, MySpace, Facebook o la tua Homepage!Mostrare tutte le immagini di questo Slideshow


lunedì 21 giugno 2010

12 ottime applicazioni per guardare la tv su Linux .

Guardare la Tv su Linux è oramai una cosa alla portata di tutti sia per il gran numero di software creati a tale scopo, e anche per la loro facilità di configurazione e utilizzo.

Vedere la TV con Linux è diventato uno scherzo, non più un vero e proprio monopolio da Windows e Mac.

Si vedono ogni giorno nuovi programmi, e come sempre il nostro Tux ha sviluppato parecchie applicazioni alcune migliori altre con qualche piccolo bug, ma tutte ottime e soprattutto gratuite.

Ecco una lista di 12 applicazioni free/open source:

Freevo.
Freevo è un video registratore full-optional per Linux, BSD e Mac OS X, simile a MythTV. Esso consente una di guardare la tv, ma anche di riprodurre facilmente video, DVD, foto, musica. Esso permette anche la pianificazione di un programma TV per la registrazione con un sintonizzatore TV, e la copia di backup dei DVD. Il front-end di Freevo è programmato in Python, e utilizza le applicazioni di terze parti per molte delle sue funzioni (es. MPlayer o Xine vengono utilizzati per gestire la riproduzione multimediale). Freevo può essere utilizzato in un home theater PC o media center, ed è progettato per essere facile da gestire con un semplice telecomando; inoltre è utilizzato dal progetto GeeXboX.
freevo.jpg

Scheda completa e istruzioni per il download in questa pagina


GeeXboX.
GeeXboX è una libera distribuzione embedded di Linux, che mira a trasformare il vostro computer in un cosiddetto HTPC (Home Theater PC) o Media Center. Essendo un LiveCD standalone basato su una distribuzione, è pronto per l’avvio del sistema operativo che funziona su qualsiasi Pentium x86 o Macintosh PowerPC. Si può anche utilizzare su un disco del computer, l’intero sistema che viene caricato in memoria RAM.Nonostante la piccola dimensione dell’ immagine ISO, la distribuzione è completa, presenta il rilevamento automatico dell’ hardware e quindi non richiede l’ aggiunta di alcun driver.Esso supporta la riproduzione di quasi ogni tipo di audio / video e file di immagine e tutti i codec conosciuti consentendo la riproduzione di ldi ogni tipo di supporto: CD, DVD, HDD, LAN o Internet.

GeeXboX inoltre viene fornito con una completa serie di strumenti che consente agli sviluppatori di aggiungere facilmente pacchetti e funzioni extra, ma che potrebbe anche essere utilizzato per dare vita a molti sistemi Linux embedded dedicati.




Scheda completa e istruzioni per il download in questa pagina

KatchTV.
KatchTV Internet TV è un applicazione per KDE. Simile a Miro Media Player, KatchTV consente agli utenti di trovare e vedere i canali TV digitale (in forma di podcast).Facendo clic su un pulsante di un canale da un sito web come VODStock, gli utenti possono iscriversi a quel canale.

Tutti gli abbonati ai canali possono vedere una lista di episodi disponibili e possono scaricare episodi a loro scelta. Qualsiasi episodio scaricato può essere osservato direttamente da KatchTV.
KatchTV.jpg

Scheda completa e istruzioni per il download in questa pagina
Kdetv.
Kdetv è un programma che permette di guardare la televisione su KDE (anche se è uno dei programmi “Extragear”, pubblicato separatamente), che permette agli utenti di Linux e UNIX di visualizzare programmi televisivi sul proprio computer, ovviamente se si possiede una scheda di sintonizzazione TV. Oltre a quest’ultimo, altri requisiti sono i driver ALSA o OSS (per l’audio), video4linux, video4linux2, o XVideo-input (per il video).
LinuxMCE.
LinuxMCE (Linux Media Center Edition) è un software gratuito e open source progettato per consentire a un computer di agire come un HTPC (Home Theater PC) con un personal video recorder integrato da funzionalità di domotica che permettono il controllo di diversi apsetti della casa, compresa l’illuminazione, il clima, la sicurezza e sorveglianza, e di un telefono cellulare full-optional con sistema di video conferenza.
linuxmce.jpg

Scheda completa e istruzioni per il download in questa pagina




LinuxTV.
LinuxTV è un progetto portato avanti da un gruppo di volontari che sviluppano software legati alla televisione digitale per il sistema operativo Linux. La comunità sviluppa e mantiene i driver del sottosistema DVB che è parte del kernel 2.6.x. Il kernel di Linux e la LinuxTV CVS comprende un buon numero di driver disponibili per le schede PCI e dispositivi USB più comuni, ma il sottosistema “DVB core” guarda anche verso le cosiddette “set-top-box”.

Il progetto LinuxTV è stato inizialmente avviato da una società tedesca, la Berlin, con l’obiettivo di distribuire software free e open source per la produzione, la distribuzione e la ricezione della televisione digitale.
Scheda completa e istruzioni per il download in questa pagina
My Media System.
My Media System è una applicazione Open Source per Linux, che gestisce, visualizza e svolge contenuti multimediali, come video, musica, immagini, ecc piattaforme L’obiettivo di questa applicazione sono Set-Top-Box e HTPCs.

My Media System è in fase di sviluppo dal 2002 ed era in precedenza noto come Mpeg Menu System V2, ma ha cambiato il suo nome nel mese di ottobre 2006, con la versione 1.0.8 di My Media System per riflettere meglio la sua attuale funzione. My Media System è stato scritto originariamente come un software di front-end per la scheda DXR3, ma progressivamente le sue funzionalità sono state estese tanto che ora supporta DVB, SDL, X11, frame buffer e sistemi di output.

A differenza del Media Center MCE commerciale di Microsoft, o anche dei Media Centers “free”, come Freevo, MythTV o LinuxMCE, MMS non ha la funzione TV incorporata di default, ma offre la possibilità di integrarla.
Scheda completa e istruzioni per il download in questa pagina
MythDora.
MythDora è una distribuzione Linux, basata su Fedora Core 6 e MythTV 0.20-1. Come KnoppMyth, MythDora è stato progettato per semplificare l’installazione di MythTV su un home theater PC. A differenza di KnoppMyth, però, non è un Live CD.

In aggiunta a MythTV e ai suoi plugins, Mythdora include: pacchetti extra che amplificano le funzionalità di MythTV, driver per l’hardware più comune. Inclusi in Mythdora ci sono anche parecchi video giochi, emulatori, strumenti extra e script. Ttutto ciò si integra con la configurazione iniziale del sistema e consente all’utente di eseguire alcuni compiti, come riavviare la macchina, programmare il backup dei dati, direttamente attraverso l’interfaccia di MythTV.

Imagehosting at Imageloop

Scheda completa e istruzioni per il download in questa pagina
MythTV.
MythTV è una applicazione che trasforma un computer con l’hardware necessario in un network streaming digital video recorder, un sistema digitale multimediale di home entertainment, oppure un Home Theater Personal Computer. MythTV è software libero sotto licenza GPL e può essere considerata come una delle migliori alternative libere e open source a Tivo e Windows Media Center.
Alcune delle funzionalità presenti in MythTV sono:

* la divisione fra front-end e back-end, che permette a più macchine front-end di sfruttare contenuti forniti da un back-end composto da uno o più server
* la possibilità di analizzare le registrazioni riconoscendo le pubblicità, dando all'utente la possibilità di saltarle durante la riproduzione
* la possibilità di guardare le registrazioni a velocità accelerata o rallentata, regolando l'altezza del suono
* la capacità di programmare le registrazioni in modo intelligente ed evitando i conflitti
* la disponibilità di informazioni riguardo alla programmazione televisiva (negli USA ed in Canada, grazie a ZAP2; in molti altri paesi, grazie a XMLTV)
* la possibilità di programmare le registrazioni, amministrare il programma e svolgere molte altre funzioni tramite un'interfaccia web
* il supporto per entrambi i formati televisivi ad alta definizione ATSC e DVB
mythtvmenu.jpg

Scheda completa e istruzioni per il download in questa pagina
Tvtime.
Tvtime è un programma che permette ad una persona di guardare la televisione attraverso il proprio PC, utilizzando un sintonizzatore TV, un ricevitore satellitare o una scheda DVB-S.
Tvtime non fa uso di un particolare set di widget, in modo da non favorire un particolare ambiente desktop. L’interfaccia assomiglia al display On-screen display di una TV molto sofisticata.
Scheda completa e istruzioni per il download in questa pagina
XBMC.
XBMC (XBox Media Center) è un open source e free (GPL) media player e anche un entertainment hub.
Può riprodurre una gamma molto vasta di formati multimediali, quali brani audio, video, presentazioni, previsioni meteo e le funzioni possono essere ulteriormante sviluppate con l’utilizzo di una moltitudine di plugin di terze parti.
Originariamente sviluppato come XBox Media Player per la prima serie di XBox si è progressivamente evoluto fino a diventare una completa interfaccia utente ed è attualmente in fase di porting per farla girare nativamente sotto Linux, Mac OS X, Microsoft Windows. A proposito di cioò rammenterete una mia guida per l’installazione di XBox su Ubuntu.


Scheda completa e istruzioni per il download in questa pagina

Xawtv.
Xawtv è un programma che permette ad una persona di guardare la televisione e registrarne i programmi tramite un PC usando un sintonizzatore TV, un ricevitore satellitare o una scheda DVB-S. Xawtv funziona su sistemi operativi di tipo Unix, ed è rilasciato sotto licenza GNU GPL.

Il programma non favorisce nessun particolare desktop environment, infatti xawtv viene con applicazioni che usano widget basate su Motif, così come X11 e le applicazioni a linea di comando. Xawtv funziona con Video4linux e XVideo ed ha un'interfaccia minimalistica.
Scheda completa e istruzioni per il download in questa pagina

xawtv.jpg

Scheda completa e istruzioni per scaricare i plugins in questa pagina


Ricerca personalizzata




Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:



Ultimi articoli pubblicati

RSVP (Raccomandati Se Vi Piacciono)

Antipixels & Counters

SIMBA wirepress tua notizia Segnala Feed Andrix Segnala Feed iFeed WebShake – tecnologia Blogstreet - dove il blog è di casaVero Geek iwinuxfeed.altervista.org Add to Technorati Favorites ElencoSiti Aggregatore Il Bloggatore visitor stats Programming Blogs - Blog Catalog Blog Directory Feedelissimo Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog Notizie Informatiche