ottobre 18, 2018

Rilasciata Ubuntu 18.10 “Cosmic Cuttlefish” con tutti i cambiamenti, ecco la nostra recensione.

| No comment

Esaminiamo l'ultima versione, che sfoggia un nuovo look e ritocchi delle prestazioni.

La versione di Ubuntu 18.10 è pronta, quindi ecco la nostra recensione per aiutarti a decidere se vale la pena scaricarla, o no!

Con sei mesi di solidi sviluppi dietrovediamo ciò che cambia. E migliorata? E dovresti fare di tutto per aggiornare o installare?

Studiamo Ubuntu 18.10 "Cosmic Cuttlefish" e condividiamo ciò che pensiamo dei cambiamenti e delle nuove caratteristiche che porta.

ubuntu-cosmic-standard-desktop

Quindi, 6 mesi dopo, con Ubuntu 18.10 rilasciato e disponibile per il download, è il momento di scoprire se "Cosmic Cuttlefish" vola a nuovi livelli, o affonda sotto il peso delle aspettative.

Ubuntu 18.10 'Cosmic Cuttlefish' è un aggiornamento modesto rispetto al 18.04. La stragrande maggioranza dei notevoli miglioramenti sono nascosti alla vista, "sotto il cofano".

Ma anche se non puoi "vedere" i cambiamenti che modellano Ubuntu 18.10, quasi certamente li sentirai.

Non ho statistiche impegnative ed il giudizio è basato interamente sulla mia esperienza personale, ma Ubuntu 18.10 si sente molto più veloce della 18.04.

Le cose non saranno mai perfette e le limitazioni tecniche indicano che il desktop non sarà mai al 100% dove dovrebbe. Ma le cose sembrano decisamente meno pesanti. Le animazioni sono più fluide. Le transizioni sono più veloci. E la reattività complessiva degli effetti della shell e della finestra è più pronunciata.

Download Ubuntu 18.10 (64-bit .iso)

Nuovo tema di Ubuntu.

ubuntu-cosmic-nautilus-and-yaru-gtk

Ubuntu ha finalmente un nuovo look.

Yaru è un tema dall'aspetto professionale, con curve, colori e sfumature in tutti i posti giusti

Sì, la distro che le tendenze del design moderno erano apparentemente passate ha ora abbandonato il tema dell'Ambiance marrone datato in favore di qualcosa di più recente.

Soprannominato "Yaru", il nuovo tema è il lavoro della comunità degli utenti di Ubuntu (ed è stato conosciuto come "Communitheme" per un po ').

Ne abbiamo giá parlato.

Nuovo set di icone.

ubuntu-cosmic-new-app-icons

Per completare il tema di Yaru, Canonical ha anche introdotto un nuovo set di icone, chiamato " Suru ".

Il set di icone di Suru è moderno, ma ha un'uniformità stilistica che gli utenti ameranno o non ameranno

Ispirato ai progetti Ubuntu Phone e Unity 8, Suru introduce un'uniformità stilistica che gli utenti troveranno straordinariamente coerenti o rigidi ed eccessivi, a seconda dei loro gusti.

Non che questo sia troppo importante. Negli archivi sono disponibili numerosi temi di icone eccellenti, inclusi pacchetti completi come Numix e elementari. E con una drammatica riprogettazione dell'icona di GNOME ora in corso, ci sarà presto ancora un po 'di competizione.

GNOME 3.30

Ubuntu-cosmic-beta-gnome-shell

Cosmic viene fornito con la maggior parte delle ultime versioni di GNOME 3.30 a bordo.

Ciò include nuove versioni di app di base come Calendar, To Do e il venerabile emulatore di terminale GNOME .

L'app Impostazioni ha ora una sezione dedicata per la gestione dei dispositivi Thunderbolt 3; i pannelli hardware dinamici vedono le sezioni Wi-Fi e Bluetooth nascoste quando l'hardware compatibile non è presente; e per gli audiofili c'è un interruttore per spingere il volume oltre il 100%.

Inoltre, l'utilità Disks può ora decrittografare e montare volumi di archiviazione crittografati da VeraCrypt .

Non tutto è stato aggiornato, però. Ubuntu 18.10 viene fornito con una versione precedente del file manager Nautilus. Questo per garantire che le icone del desktop continuino a funzionare nel modo in cui siamo abituati.

In precedenza abbiamo parlato della nuova versione di GNOME.

Software aggiornato.

ubuntu-cosmic-review-screenshot-1

A Ubuntu piace mostrare il meglio che l'open source ha da offrire e questa versione non fa eccezione. Le ultime versioni di app chiave sono preinstallate, pronte per essere utilizzate.

Questi includono:

Mozilla Firefox 63
  Thunderbird 60
  LibreOffice 6.1
  Shotwell 0,30
  Remmina 1.2.3
  Rhythmbox 3.2.4
Anche i repository di Ubuntu sono stati aggiornati in modo tale che la marea di altri software asso, come GIMP, VLC e Krita, siano prontamente disponibili.

Nuovi driver per kernel e grafica.

kernel-commandlinehero

Ubuntu 18.10 gira su Linux 4.18, l'ultima versione stabile del kernel Linux.

Questa versione del kernel aggiunge, tra le altre cose, il supporto per i processori grafici AMD Radeon RX Vega M , il supporto completo per i modelli Raspberry Pi 3B e 3B + e le ottimizzazioni Thunderbolt e USB Type-C ,

Un driver di Steam Controller con reverse engineering è anche parte del kernel della linea principale. Ciò consente al controller Steam di funzionare come un normale dispositivo HID (input) 'out of the box', non è richiesta alcuna app Steam.

Sono inclusi anche gli ultimi driver grafici Mesa 18.2, che apportano un vero e proprio gantry di miglioramenti, tra cui supporto per GPU Vega, compatibilità con OpenGL 4.4 e altro.

Periodo di supporto.

Ubuntu 18.10 riceverà 9 mesi di aggiornamenti di sicurezza , correzioni di bug e seleziona gli aggiornamenti delle app. Gli utenti di esso potranno effettuare l'aggiornamento a Ubuntu 19.04 quando sarà rilasciato nell'aprile 2019.

Il periodo di supporto più breve è il motivo principale per cui Ubuntu 18.04 LTS, rilasciato nel mese di aprile 2018, rimarrà la versione consigliata di Ubuntu per la maggior parte delle esigenze.

Scarica Ubuntu 18.10

Requisiti di sistema di Ubuntu 18.10

I requisiti di sistema di Ubuntu 18.10 sono sostanzialmente gli stessi della versione precedente. Per eseguire il sistema operativo è necessario un computer che corrisponda o superi le seguenti specifiche:

Processore dual-core da 2 GHz
  2 GB di RAM
  25 GB di spazio libero sul disco rigido
  Porta USB (o unità DVD) per l'installazione
Se il tuo computer non soddisfa queste specifiche puoi comunque installare Ubuntu ma potresti riscontrare un sistema lento, errori generali e così via. Potresti provare una versione più leggera di Ubuntu, come Xubuntu o Ubuntu MATE.

Scarica collegamenti.

È possibile scaricare Ubuntu 18.10 come ISO a 64 bit dal server di rilascio di Ubuntu, collegato di seguito, o tramite il sito Web ufficiale di Ubuntu . A breve verrà pubblicato un annuncio di rilascio "ufficiale".

 Scarica Ubuntu 18.10 

Utilizzare un'applicazione come Etcher (open source e disponibile per Windows, macOS e Linux) per "scrivere" l'immagine ISO di Ubuntu su un'unità USB o una scheda SD da cui è possibile eseguire l'avvio. In termini di dimensioni, avrai bisogno di almeno 2 GB.

ubuntu-cosmic-installing

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google, Linkedin, Instagram o Pinterest. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

stampa la pagina
,

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.

Ultimi post pubblicati

Archivio

Ubuntulandia in Pinterest

Post Più Popolari