post h1 CdParanoia è un ripper che permette di creare file WAV, RAW o AIFF partendo da un CD audio. ~ Ubuntulandiapost h1

dicembre 12, 2011

CdParanoia è un ripper che permette di creare file WAV, RAW o AIFF partendo da un CD audio.

| No comment
Introduzione a CDParanoia.

CdParanoia è un ripper che permette di creare file WAV, RAW o AIFF partendo da un CD audio.

E' un programma per Linux ed è completamente a riga di comando.

La versione del programma descritta in questa pagina è la 9.8 ma rimane valida anche per le altre versioni.

Il pacchetto CDParanoia contiene uno strumento per l'estrazione dell'audio dai CD. Esso serve per estrarre file .wav da CD audio. E' necessario un drive CDROM abilitato a CDDA. Possono essere usati praticamente tutti i drive supportati da Linux.

Informazioni sul pacchetto


Download e patch necessarie.


Installazione di CDParanoia.

Installare CDParanoia eseguendo i seguenti comandi:

patch -Np1 -i ../cdparanoia-III-alpha9.8-includes-1.patch &&
patch -Np1 -i ../cdparanoia-III-alpha9.8-gcc34-1.patch &&
./configure --prefix=/usr &&
make

Ora, come utente root:

make install &&
chmod 755 /usr/lib/libcdda_*.so.0.9.8

Configurazione di CDParanoia.

Informazioni di configurazione.

Come per molte librerie non bisogna fare nessuna configurazione, tranne che la directory della libreria, ad esempio /opt/lib o /usr/local/lib devono apparire in /etc/ld.so.conf, così che ldd possa trovare le librerie condivise. Dopo aver verificato che è questo il caso, /sbin/ldconfig deve venire eseguito mentre si è nel sistema come root.

Contenuti.
Programma installato: cdparanoia
Librerie installate: libcdda_interface.[so,a] e libcdda_paranoia.[so,a]

Brevi descrizioni.

cdparanoia

è usato per il 'ripping' di un cd audio. Il ripping è il processo di estrazione digitale della musica da un cd audio.

libcdda_interface.[so,a]

contiene funzioni usate da cdparanoia, così come da altri pacchetti, che possono identificare automaticamente se un dispositivo CD è compatibile CDDA.

libcdda_paranoia.[so,a]

contiene funzioni usate da cdparanoia, così come da altri pacchetti, che forniscono verifica dati, sincronizzazione, gestione degli errori e capacità di ricostruzione da zero.

Aggiornamenti:

Ultima versione stabile rilasciata:

CdPranoia III 10.2

Le opzioni possibili sono:






Comando


Significato
-v--verboseextra verbose operation
-q--quietquiet operation
-e--stderr-progressforce output of progress information to stderr (for wrapper scripts)
-V--versionvisualizza versione e informazioni sul programma ed esce
-Q--queryrileva il device, lo interroga ed esce
-B--batchmodalità batch (salva le tracce in più file)
-s--search-for-drivericerca completa dei drive
-h--helphelp
-p--output-rawoutput raw 16 bit PCM in host byte order
-r--output-raw-little-endianoutput raw 16 bit little-endian PCM
-R--output-raw-big-endianoutput raw 16 bit big-endian PCM
-w--output-wavoutput as WAV file (default)
-f--output-aiffoutput as AIFF file
-a--output-aifcoutput as AIFF-C file
-i--output-info output human readable ripping info to file
-c--force-cdrom-little-endianforce treating drive as little endian
-C--force-cdrom-big-endianforce treating drive as big endian
-n--force-default-sectors force default number of sectors in read to n sectors
-o--force-search-overlap force minimum overlap search during verification to n sectors
-d--force-cdrom-device disabilita l'autorilevamento del device
-g--force-generic-device usa lo SCSI device specificato
-z--never-skipnever accept any less than perfect data reconstruction (don't allow 'V's)
-Z--disable-paranoiadisable all paranoia checking
-Y--disable-extra-paranoiaonly do cdda2wav-style overlap checking
-X--disable-scratch-detectionignora i salti (scratches)
-W--disable-scratch-repairdisable scratch repair (still detect)








Ricerca personalizzata



Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
, , , ,

Nessun commento:

Posta un commento

Caricamento in corso...

Ultimi post pubblicati

Archivio

Ubuntulandia in Instagram

>center>

Post Più Popolari