post h1 Warsow sparatutto in prima persona multiplayer costruito su Qfusion, una versione modificata del motore di Quake II. ~ Ubuntulandiapost h1

novembre 18, 2010

Warsow sparatutto in prima persona multiplayer costruito su Qfusion, una versione modificata del motore di Quake II.

| No comment

Warsow è uno sparatutto in prima persona multiplayer. La prima versione pubblica è stata rilasciata l'8 giugno 2005.

Il gioco è sviluppato da un gruppo di sviluppatori e artisti freelance. I sorgenti di Warsow sono distribuiti sotto i termini della licenza GPL. Warsow è costruito su Qfusion, una versione modificata del motore di Quake II.

Gli artwork e altri media sono sotto licenza proprietaria Warsow Content License. A causa di questo Warsow è considerato un freeware, e non un software libero o open source.

Warsow è tratto dal romanzo Chasseur de bots di Fabrice Demurger. Il romanzo è la base dello stile cyberpunk visivo del gioco, che si ottiene combinando grafica cartoon in cel-shading con l'oscurità, texture appariscenti e sporche. Dal momento che la chiarezza visiva è importante per mantenere il gioco competitivo, Warsow cerca di mantenere gli effetti minimalisti, chiari e visibili.

Modalità di gioco.

* Deathmatch:
* Free For All:
* One on One: sfida 1 vs. 1
* Team Deathmatch: sfida a squadre 2 vs. 2 o 4 vs. 4
* Capture The Flag:
* Race:
* Instagib:
* Clan arena:
* Bomb & Defuse:
* Team Domination:
* Headhunt:
* Duel arena:
* CTF Tactics:

Installazione.

Semplice guida su come installare warsow sulla propria linux box.


Il gioco può essere installato nella propria home, o in caso di utenti, si puo eseguire il procedimento di installazione con privilegi di root , usando per esempio la cartella /usr/local/games (usata spesso in questi casi), in modo da rendere il gioco accessibile a tutti gli utenti presenti nella vostra linuxbox.


Il procedimento rimane identico, l'unica necessità è avere i privilegi di root per eseguire correttamente il procedimento di installazione sotto riportato.


Download e scompattazione.


Scaricare l'archivio per linux dal sito ufficiale.

Scompattarlo in una cartella a piacere.

Rendere eseguibili i binari warsow (warsow , warsow.i386, warsow.x86_64 ), cliccando su ognuno di essi con il pulsante destro del mouse , adnando poi su proprietà sulla voce permessi avanzati, spuntare le caselline eseguibile.
oppure da terminale con il comando

  $   chmod +x nomefile

Lanciare il gioco.

il gioco è lanciabile tramite doppio click sul file warsow (dopo che è stato settato come eseguibile), o da terminale:

per lanciare il gioco da terminale :

  $   cd /path dove avete installato warsow/
$ ./warsow''

per esempio se il gioco è installato in ~/games/warsow/ (dove ~/ è la scorciatoia di /home/tuousername/ ), allora il comando sarà:

  $   cd ~/games/warsow/
$ ./warsow

oppure in un passaggio solo:

  $   /path dove avete installato warsow/warsow 

per esempio se il gioco è isntallato in ~/games/warsow/ , allora il comando sarà:

  $   ~/games/warsow/warsow 

Risoluzione dei problemi.

Se il gioco non dovesse partire, allora provare a lanciarlo da terminale per poter vedere quale errore restituisce il gioco.

Se dovesse dare un errore con la liberia libcurl, allora:

Installare la libreria libcurl (apt-get libcurl su debian/buntu, yum isntall libcurl su fedora, etc.. )

Oppure potrebbe capitare di avere un altra versione della libreria già isntallata (su fedora di solito è così) dunque a quel punto basta cercare la libreria sul vostro sistema con il comando

 $   locate libcurl

o se nn avete il locate abilitato con il comando find (ci sta un po di tempo)

 $   find / -mount -name libcurl 

Controllare dunque la path che restituisce, di solito /usr/lib/libcurl.so.4 , creare dunque un link simbolico con il comando ( da root o con sudo )

 #   ln -s /usr/lib/libcurl.so.4 /usr/lib/libcurl.so.3 

Ora si è pronti a lanciare il gioco



Screenshots.





fonte: SuperTux Giochi


Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:



, , , , ,

Nessun commento:

Posta un commento

Caricamento in corso...

Ultimi post pubblicati

Archivio

Ubuntulandia in Instagram

>center>

Post Più Popolari