post h1 Gmusicbrowser è un potente player audio, scritto in Perl, ideale per grandi collezioni di file che può catalogare oltre 10.000 canzoni. ~ Ubuntulandiapost h1

maggio 02, 2012

Gmusicbrowser è un potente player audio, scritto in Perl, ideale per grandi collezioni di file che può catalogare oltre 10.000 canzoni.

| No comment
gmusicbrowser_logoGmusicbrowser è un programma che ci consente di organizzare la nostra collezione musicale sul pc. 

In pratica potremo organizzare il playing dei file musicali, esportarli in liste in formato .m3u e salvare interi album in formato csv per avere un file che contenga tutte le informazioni possibili.

Gmusicbrowser è un potente player audio, scritto in Perl,  ideale per grandi collezioni di file mp3/ogg/flac/mpc (può catalogare oltre 10.000 canzoni). 

L'interfaccia è completamente personalizzabile aggiunge nativamente plugin per last.fm, recuperare e visualizzare testi, ricercare le Cover e informazioni sull'artista o album.

Caratteristiche principali:
  •     Realizzato pensando a grandi raccolte musicali (> 10.000 brani)
  •     Layout della finestra adattabile
  •     Browser molto potente che non interferisce con la playlist
    Blocco artista/album: facile restrizione della playlist all'attuale artista/album
  •     Facile accesso alle canzoni collegate alla attuale canzone in riproduzione:
        canzoni dallo stesso album
        album dello stesso artista
        Canzoni con lo stesso titolo (altre versioni, covers, ...)
  •     Supporto a ogg vorbis, mp3 e flac (e mpc/ape con gstreamer o mplayer), m4a nella versione 1.1.x
  •     Semplice mass-tagging e mass-renaming
  •     Icona nel vassoio, con una finestra delle tip altamente personalizzabile, che può essere usata per controllare il player
  • Widget SongTree personalizzabile per un elenco rapido di canzoni (esempio)
  • Supporto per generi multipli di una canzone
  • Supporto artisti multipli per ogni canzone, separandoli con ',' o '&'
  • Etichette personalizzabili per ogni brano (ad esempio : bootleg, live, -'s favorites, ...)
  • Filtricon consizioni incluse illimitate
  • Modalità random altamente personalizzabile (basato su apprezzamento, ultima riproduzione, etichetta ...)
  • Possibilità di funzionare come un server icecast, per ascoltare la musica in remoto (sperimentale)
  • Sistema di plugin, plugins included:
    nowplaying (per aggiornare un programma esterno quando le canzone in riproduzione cambiano)
    last.fm
    Trova le cover
    Testi
    WebContext: usa il motore mozilla/webkit per mostrare la pagina dell'artista di Wikipedia e cerca i testi con Google

Installazione:

Fino alla versione 11.04 di Ubuntu dovevamo utilizzare i PPA Shimmer Project digitando da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:shimmerproject/ppa
sudo apt-get update
sudo apt-get install gmusicbrowser

L’ultima versione stabile rilasciata il 20/02/2012  (1.1.9) ci consente di scaricare il pacchetto .deb  compilato da questo indirizzo.

Links:


Screenshots:
gmusicbrowser_lyrics




gmusicbrowser_mosaic_example


gmusicbrowser_player_with_queue

gmusicbrowser_QueueLibraryContext

gmusicbrowser_SearchAndQueue

gmusicbrowser_songtree_example

gmusicbrowser_tabbed

gmusicbrowser_tarmac

gmusicbrowser_wikipedia

gmusicbrowsersmall

gmusicbrowser_ListsLibraryContext

gmusicbrowser_itunelike


Ricerca personalizzata
 Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
, , , , , ,

Nessun commento:

Posta un commento

Caricamento in corso...

Ultimi post pubblicati

Archivio

Ubuntulandia in Instagram

>center>

Post Più Popolari