post h1 Guida per l’utilizzo di GParted: Come risolvere i problemi di avvio del sistema operativo. ~ Ubuntulandiapost h1

agosto 05, 2015

Guida per l’utilizzo di GParted: Come risolvere i problemi di avvio del sistema operativo.

| No comment

GParted su un CD “live”.

Un CD “live” è un CD che contiene un sistema operativo che è possibile utilizzare direttamente dal CD stesso.

L’utilizzo di gparted da un CD “live” ha i seguenti vantaggi:

    È possibile modificare qualsiasi partizione poiché non risulta montata.

    È possibile modificare le partizioni su computer che non hanno un sistema operativo avviabile.

L’applicazione gparted è disponibile in molti CD “live” delle più famose distribuzioni.

È possibile scaricare un’immagine “live” del CD contenente gparted dai seguenti siti web:

    GParted Live CD – http://gparted.sourceforge.net/livecd.php

    System Rescue CD – http://www.sysresccd.org

gparted_live_disc_by_zeanoel-d71fkad

Suggerimento.

Per evitare di sprecare dei CD durante la masterizzazione, tenere a mente questi suggerimenti:

    Assicurarsi che il checksum del file scaricato sia uguale a quello presente nella pagina web.

    Assicurarsi di masterizzare il file «.iso» come un’immagine, se viene masterizzato come dati semplici, il CD non potrà essere caricato dal computer.

Risolvere i problemi di avvio del sistema operativo.

Il computer potrebbe non riuscire ad avviare un sistema operativo se:

    Viene eliminata una partizione.

    Viene spostata una partizione.

    Viene installato un nuovo sistema operativo che sovrascrive il MBR (Master Boot Record).

È consigliato consultare la documentazione del boot loader per informazioni su come risolvere il problema. È possibile consultare le domande ricorrenti di GParted oppure il forum di GParted. È anche possibile eseguire una ricerca su Internet per informazioni su come altre persone possono aver risolto dei problemi simili.

Risolvere i problemi di avvio di GRUB.

Il boot loader GRUB (Grand Unified Boot loader) potrebbe non riuscire ad avviare un sistema operativo se:

    Viene mossa la partizione contenente il file «stage2» di GRUB.

    Viene installato un nuovo sistema operativo che sovrascrive il MBR (Master Boor Record).

Per risolvere questi problemi è necessario reinstallare GRUB seguendo i seguenti passi:

    Avviare grub dalla riga di comando.

   $ grub

    Trovare la posizione dello «stage1» di grub con uno dei seguenti metodi:

    Se la cartella «/boot» è archiviata nella partizione «/», usare il comando:

grub> find /boot/grub/stage1

    Se è archiviata in una partizione diversa dalla «/», usare il comando:

grub> find /grub/stage1

    L’output del comando find potrebbe essere simile a quanto segue:

    (hd0,0)

    Se viene elencata più di una riga nell’output del comando, è necessario decidere quale device usare per grub.

    Impostare il device root di grub specificando il device restituito dall’esecuzione del comando find.

grub> root (hd0,0)

    Reinstallare grub specificando il device restituito dall’esecuzione del comando find.

  grub> setup (hd0,0)

    Uscire da grub.

grub> quit

    Riavviare il computer.

L’applicazione grub è inclusa in tutti i CD “live” elencati in la sezione chiamata «GParted su un CD “live”»
Recuperare la tabella delle partizioni

Se è stata sovrascritta per sbaglio la tabella delle partizioni c’è qualche possibilità di riuscire a recuperarla.

L’applicazione testdisk è stata progettata per recuperare partizioni che sono state perse. Per maggiori informazioni riguardo testdisk, consultare http://www.cgsecurity.org/wiki/TestDisk.

L’applicazione testdisk è inclusa in tutti i CD “live” elencati in la sezione chiamata «GParted su un CD “live”»

Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

, , , , , , , , ,

Nessun commento:

Posta un commento

Caricamento in corso...

Ultimi post pubblicati

Archivio

Ubuntulandia in Instagram

>center>

Post Più Popolari