Debian, Ubuntu, Linux, Gnu, software libero Ubuntu, Quantal Quetzal, Raring Ringtail, Linux, Ubuntulandia, Giochi tag foto 3 Mandelbulber, grafica, multimedia, Linux, Ubuntulandia Conky, Ubuntu, Linux, Ubuntulandia, Quantal Quetzal, Raring Ringtail Python, Ubuntu, Linux, programmazione Ubuntu 13.04, Raring Ringtail, Canonical, Linux Android, Linux, Ubuntu Internet Explorer, Firefox, Chrome, Safari, internet browsers, Ubuntulandia Linux Mint, distribuzioni, Ubuntulandia

martedì 25 agosto 2015

Chromium sempre aggiornato su Ubuntu, ecco i cambiamenti nell’ultima versione stabile.

Chromium è un web browser open source da cui deriva Google Chrome. I browser condividono la maggior parte del codice e funzionalità, anche se ci sono alcune piccole differenze nelle caratteristiche specialmente sui termini di licenza.

Il progetto Chromium prende il nome dal cromo, il metallo di cui è fatta la cromatura. L’intenzione di Google, come espresso nella documentazione per gli sviluppatori, era che Chromium fosse il nome del progetto open-source e che il nome del prodotto finale sarebbe Chrome, tuttavia altri sviluppatori hanno preso il codice di Chromium e le versioni distribuite sotto il nome di Chromium. Questi sono elencati sotto i pacchetti delle varie distribuzioni.

Uno dei principali obiettivi del progetto è di rendere Chrome un window manager a schede, o shell per il web, in contrapposizione ai tradizionali browser. L’applicazione è progettata per avere un’interfaccia utente minimalista. Gli sviluppatori affermano che “deve essere leggero (cognitivamente e fisicamente) e veloce”.

Chromium-15-in-Ubuntu-11.10

sabato 22 agosto 2015

Aggiornamenti di sicurezza importanti per Xubuntu 15.04 “Vivid Vervet”: Pinguin Internet Messenger e GTK.

Sappiamo tutti quanto sia importante mantenere aggiornato il proprio sistema operativo, ma è parimenti esperienza comune che spesso siano proprio gli aggiornamenti a introdurre nuovi bug.

Xubuntu segue delle linee guida ben precise per gestire questa situazione.

La chiave di volta dell’intero discorso è che, una volta rilasciata la release, gli aggiornamenti non si fanno affatto, a meno che non riguardino vulnerabilità di sicurezza o bug particolarmente significativi.

Addirittura, nell’ottica di stabilizzare la release, già durante le ultime fasi di sviluppo l’ingresso di nuovi pacchetti dei vari software è sottoposto ad un controllo particolarmente rigido (una fase nota agli sviluppatori come “Feature Freeze”, appunto).

Gli aggiornamenti proposti a continuazione fanno parte del bollettino di sicurezza settimanale rilasciato da Canonical e riguardano in particolare i primi aggiornamenti importanti sulla sicurezza riguardanti la neonata Xubuntu 14.04 "Trusty Tahr".

In particolare gli aggiornamenti riguardano:
penguin messenger

    giovedì 20 agosto 2015

    Google Art Project raccolta online di immagini in alta risoluzione di opere d'arte esposte in vari musei in tutto il mondo.

    Google Art Project è una raccolta online di immagini in alta risoluzione di opere d'arte esposte in vari musei in tutto il mondo, oltre che una visita virtuale delle gallerie in cui esse sono esposte.

    La visita virtuale ti fa vedere le cose nei minimi particolari. Il progetto è stato lanciato il 1º febbraio 2011 da Google, ed include opere presenti presso la Tate Gallery di Londra, il Metropolitan Museum of Art di New York e gli Uffizi di Firenze.

    La caratteristica dell'esplorazione dei musei utilizza la stessa tecnologia utilizzata dal progetto Street View, sempre di Google. Le immagini presenti sul sito hanno una risoluzione di 7 gigapixel (7 miliardi di pixel).

    googleartproject

    mercoledì 19 agosto 2015

    Gnome e Gtk sono nate per creare uno standard free (open source) per scrivere applicazioni grafiche uniformi per sistemi UNIX.

    gtk-logo-draftL'avvento di Gnome e delle librerie Gtk+ nel mondo Linux ha contribuito non solo allo sviluppo generale del sistema, ma soprattutto ad una decisa svolta verso quell' "easy-to-use" che sembrava del tutto mancare al primo approccio dal lato utente con i sistemi "Unix-like".

    Allo stesso tempo si è offerto allo sviluppatore un potente e completo framework per la progettazione e costruzione di applicazioni basate su standard oramai affermati e facilmente integrabili con i più diffusi linguaggi di programmazione attualmente disponibili nel mondo Unix.

    Gnome e Gtk sono nate per creare uno standard free (open source) per scrivere applicazioni grafiche uniformi per sistemi UNIX.

    Chiunque può usare le librerie Gtk e la infrastruttura Gnome senza dover pagare diritti o sottostare a vincoli dei produttori.

    Visto il rapido sviluppo di questi strumenti ho deciso di scrivere un paio di articoli in materia corredati da un tutorial integralmente in italiano che traduce e riassume essenzialmente quello ufficiale fornito a corredo delle librerie: Spesso vi è una gran confusione tra Gnome e Gtk+ e non appare a molti chiaro il rapporto in cui si pongono l'uno rispetto all'altro.

    In questo breve articolo tratto essenzialmente dal noto libro di Havoc Pennington "Gtk+/Gnome Application Development" cercheremo di chiarire un po' i concetti di base sperando di sciogliere almeno qualche dubbio sull'argomento.

    Screenshots.

    gtk haluihalvcpgtk_widgets_smgtk3_evolvegtk-ambiance-bluegtk-aqua-gnome-shellgtk-atolm_by_half_left-d3drw1xgtk-minty-gnome-shellgtk-recordMyDesktopgtk-shine-gnome-shell

    Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog

    Ubuntu-Logo-apple-style400x400

    martedì 18 agosto 2015

    I 10 giochi per Linux più popolari nel mese di Luglio 2015.

    1.- Iron Knights, un nuovo e coinvolgente Action-RPG 3D.
    Iron Knights, un nuovo e coinvolgente Action-RPG 3D. Iron Knights è un nuovo action RPG da poco arrivato su App Store che vi permetterà di scegliere un eroe, influenzando di volta in volta lo stile di gioco. Actoz Soft Co. ha pubblicato su App Store “Iron Knights”, un nuovo divertente action RPG per iPhone e iPad che proporrà agli utenti la possibilità di affrontare una nuova avvincente avventura al fianco dei propri eroi, influenzando il

    Leggi il resto della recensione ... »

    giovedì 13 agosto 2015

    Il meglio di Ubuntulandia: la top ten dei post più visti nel mese di Luglio 2015.

    1.- Come installare semplicemente e velocemente Linux su una macchina Dos approfittando i vantaggi di UMSDOS.

    Il titolo può trarre in inganno, in quanto Linux è un Sistema Operativo indipendente dal Dos, ma c'è molta gente che pensa di non poter abbandonare il Dos. È possibile però continuare ad usare il Dos ed approfittare della potenza di Linux per la gestione dei file. E perché no? Magari dopo un period...

    2.- Aggiornamenti di sicurezza importanti per Xubuntu 15.04 “Vivid Vervet”: Common Unix e Componenti di Base.

    Sappiamo tutti quanto sia importante mantenere aggiornato il proprio sistema operativo, ma è parimenti esperienza comune che spesso siano proprio gli aggiornamenti a introdurre nuovi bug. Xubuntu segue delle linee guida ben precise per gestire questa situazione. La chiave di volta dell’intero di...

    3.- Nuovo aggiornamento per Chromium: finora nessun crash.

    L'ho provato e mi ha colpito la stabilità per essere una versione alpha. Finora nessun crash. Chromium è un web browser open source da cui deriva Google Chrome. I browser condividono la maggior parte del codice e funzionalità, anche se ci sono alcune piccole differenze nelle caratteristiche spe...

    mercoledì 5 agosto 2015

    Guida per l’utilizzo di GParted: Come risolvere i problemi di avvio del sistema operativo.

    GParted su un CD “live”.

    Un CD “live” è un CD che contiene un sistema operativo che è possibile utilizzare direttamente dal CD stesso.

    L’utilizzo di gparted da un CD “live” ha i seguenti vantaggi:

        È possibile modificare qualsiasi partizione poiché non risulta montata.

        È possibile modificare le partizioni su computer che non hanno un sistema operativo avviabile.

    L’applicazione gparted è disponibile in molti CD “live” delle più famose distribuzioni.

    È possibile scaricare un’immagine “live” del CD contenente gparted dai seguenti siti web:

        GParted Live CD – http://gparted.sourceforge.net/livecd.php

        System Rescue CD – http://www.sysresccd.org

    gparted_live_disc_by_zeanoel-d71fkad

    Ultimi articoli pubblicati

    RSVP (Raccomandati Se Vi Piacciono)

    Antipixels & Counters

    SIMBA wirepress tua notizia Segnala Feed Andrix Segnala Feed iFeed WebShake – tecnologia Blogstreet - dove il blog è di casaVero Geek iwinuxfeed.altervista.org Add to Technorati Favorites ElencoSiti Aggregatore Il Bloggatore visitor stats Programming Blogs - Blog Catalog Blog Directory Feedelissimo Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog Notizie Informatiche