Debian, Ubuntu, Linux, Gnu, software libero Ubuntu, Quantal Quetzal, Raring Ringtail, Linux, Ubuntulandia, Giochi tag foto 3 Mandelbulber, grafica, multimedia, Linux, Ubuntulandia Conky, Ubuntu, Linux, Ubuntulandia, Quantal Quetzal, Raring Ringtail Python, Ubuntu, Linux, programmazione Ubuntu 13.04, Raring Ringtail, Canonical, Linux Android, Linux, Ubuntu Internet Explorer, Firefox, Chrome, Safari, internet browsers, Ubuntulandia Linux Mint, distribuzioni, Ubuntulandia

venerdì 17 aprile 2015

Ubuntu 15.04 "Vivid Vervet" e derivate, passo a passo tutte le novità: supporto alle applicazioni Java da parte di HUD e di Global Menu.

Il team di Ubuntu ha annunciato il rilascio dell'ultima versione Beta (prima del rilascio della versione finale previsto per il 23 Aprile 2015) di Ubuntu 15.04 "Vivid Vervet" e delle sue derivate ufficiali.

Sul fronte Kubuntu troviamo poi una grossa novità ovvero la presenza di Plasma 5 come ambiente desktop di default.

Comune a tutte le distro c'è il consueto aggiornamento del parco software fra cui il nuovo Kernel 3.19.2 e il tanto atteso passaggio a systemd.

Ecco dove scaricare le varie distro:

Canonical has announced the launch of Ubuntu 15.04 Final Beta along with the availability of beta images for the many Ubuntu community distributions. These test images should be mostly bug-free, but are still intended to be used for testing purposes. "Codenamed "Vivid Vervet", 15.04 continues Ubuntu's proud tradition of integrating the latest and greatest open source technologies into a high-quality, easy-to-use Linux distribution. The team has been hard at work through this cycle, introducing new features and fixing bugs. This beta release includes images from not only the Ubuntu Desktop, Server, Cloud, and Core products, but also the Kubuntu, Lubuntu, Ubuntu GNOME, Ubuntu Kylin, Ubuntu Studio and Xubuntu flavours. In addition to the usual suspects, we're also welcoming a new flavour to the family this cycle with Ubuntu MATE." More information can be found in the project's release notes. Downloads: ubuntu-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (1,094MB, SHA256, torrent), kubuntu-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (1,247MB, SHA256, torrent), lubuntu-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (686MB, SHA256, torrent), ubuntu-gnome-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (1,010MB, SHA256, torrent), ubuntukylin-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (1,320MB, SHA256, torrent), ubuntu-mate-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (1,085MB, SHA256, torrent), ubuntustudio-15.04-beta2-dvd-amd64.iso (2,359MB, SHA256, torrent), xubuntu-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (961MB, SHA256,

unity-hud-ubuntu-menus

mercoledì 15 aprile 2015

Ubuntu 15.04 "Vivid Vervet" e derivate, passo a passo tutte le novità: PulseAudio 6 un enorme salto di qualità per quanto riguarda la gestione audio su Linux.

Il team di Ubuntu ha annunciato il rilascio dell'ultima versione Beta (prima del rilascio della versione finale previsto per il 23 Aprile 2015) di Ubuntu 15.04 "Vivid Vervet" e delle sue derivate ufficiali.

Sul fronte Kubuntu troviamo poi una grossa novità ovvero la presenza di Plasma 5 come ambiente desktop di default.

Comune a tutte le distro c'è il consueto aggiornamento del parco software fra cui il nuovo Kernel 3.19.2 e il tanto atteso passaggio a systemd.

Ecco dove scaricare le varie distro:

Canonical has announced the launch of Ubuntu 15.04 Final Beta along with the availability of beta images for the many Ubuntu community distributions. These test images should be mostly bug-free, but are still intended to be used for testing purposes. "Codenamed "Vivid Vervet", 15.04 continues Ubuntu's proud tradition of integrating the latest and greatest open source technologies into a high-quality, easy-to-use Linux distribution. The team has been hard at work through this cycle, introducing new features and fixing bugs. This beta release includes images from not only the Ubuntu Desktop, Server, Cloud, and Core products, but also the Kubuntu, Lubuntu, Ubuntu GNOME, Ubuntu Kylin, Ubuntu Studio and Xubuntu flavours. In addition to the usual suspects, we're also welcoming a new flavour to the family this cycle with Ubuntu MATE." More information can be found in the project's release notes. Downloads: ubuntu-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (1,094MB, SHA256, torrent), kubuntu-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (1,247MB, SHA256, torrent), lubuntu-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (686MB, SHA256, torrent), ubuntu-gnome-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (1,010MB, SHA256, torrent), ubuntukylin-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (1,320MB, SHA256, torrent), ubuntu-mate-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (1,085MB, SHA256, torrent), ubuntustudio-15.04-beta2-dvd-amd64.iso (2,359MB, SHA256, torrent), xubuntu-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (961MB, SHA256,

Vivid vervet_1

domenica 12 aprile 2015

Il meglio di Ubuntulandia: la top ten dei post più visti nel mese di Marzo 2015.

1.- Ubuntu 15.04 "Vivid Vervet" e derivate, passo a passo tutte le novità: iniziata la migrazione a systemd.

Il team di Ubuntu ha annunciato il rilascio dell'ultima versione Beta (prima del rilascio della versione finale previsto per il 23 Aprile 2015) di Ubuntu 15.04 "Vivid Vervet" e delle sue derivate ufficiali. Sul fronte Kubuntu troviamo poi una grossa novità ovvero la presenza di Pla...

2.- Ubuntu 15.04 "Vivid Vervet" e derivate, passo a passo tutte le novità: Xorg 1.17 sarà il display server di default.

Il team di Ubuntu ha annunciato il rilascio dell'ultima versione Beta (prima del rilascio della versione finale previsto per il 23 Aprile 2015) di Ubuntu 15.04 "Vivid Vervet" e delle sue derivate ufficiali. Sul fronte Kubuntu troviamo poi una grossa novità ovvero la presenza di Plasm...

 

sabato 11 aprile 2015

Ubuntu 15.04 "Vivid Vervet" e derivate, passo a passo tutte le novità: iniziata la migrazione a systemd.

Il team di Ubuntu ha annunciato il rilascio dell'ultima versione Beta (prima del rilascio della versione finale previsto per il 23 Aprile 2015) di Ubuntu 15.04 "Vivid Vervet" e delle sue derivate ufficiali.
Sul fronte Kubuntu troviamo poi una grossa novità ovvero la presenza di Plasma 5 come ambiente desktop di default.
Comune a tutte le distro c'è il consueto aggiornamento del parco software fra cui il nuovo Kernel 3.19.2 e il tanto atteso passaggio a systemd.
Ecco dove scaricare le varie distro:

Canonical has announced the launch of Ubuntu 15.04 Final Beta along with the availability of beta images for the many Ubuntu community distributions. These test images should be mostly bug-free, but are still intended to be used for testing purposes. "Codenamed "Vivid Vervet", 15.04 continues Ubuntu's proud tradition of integrating the latest and greatest open source technologies into a high-quality, easy-to-use Linux distribution. The team has been hard at work through this cycle, introducing new features and fixing bugs. This beta release includes images from not only the Ubuntu Desktop, Server, Cloud, and Core products, but also the Kubuntu, Lubuntu, Ubuntu GNOME, Ubuntu Kylin, Ubuntu Studio and Xubuntu flavours. In addition to the usual suspects, we're also welcoming a new flavour to the family this cycle with Ubuntu MATE." More information can be found in the project's release notes. Downloads: ubuntu-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (1,094MB, SHA256, torrent), kubuntu-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (1,247MB, SHA256, torrent), lubuntu-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (686MB, SHA256, torrent), ubuntu-gnome-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (1,010MB, SHA256, torrent), ubuntukylin-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (1,320MB, SHA256, torrent), ubuntu-mate-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (1,085MB, SHA256, torrent), ubuntustudio-15.04-beta2-dvd-amd64.iso (2,359MB, SHA256, torrent), xubuntu-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (961MB, SHA256,

Vivid vervet


Ubuntu 15.04 "Vivid Vervet" e derivate, passo a passo tutte le novità: Xorg 1.17 sarà il display server di default.

Il team di Ubuntu ha annunciato il rilascio dell'ultima versione Beta (prima del rilascio della versione finale previsto per il 23 Aprile 2015) di Ubuntu 15.04 "Vivid Vervet" e delle sue derivate ufficiali.
Sul fronte Kubuntu troviamo poi una grossa novità ovvero la presenza di Plasma 5 come ambiente desktop di default.
Comune a tutte le distro c'è il consueto aggiornamento del parco software fra cui il nuovo Kernel 3.19.2 e il tanto atteso passaggio a systemd.
Ecco dove scaricare le varie distro:

Canonical has announced the launch of Ubuntu 15.04 Final Beta along with the availability of beta images for the many Ubuntu community distributions. These test images should be mostly bug-free, but are still intended to be used for testing purposes. "Codenamed "Vivid Vervet", 15.04 continues Ubuntu's proud tradition of integrating the latest and greatest open source technologies into a high-quality, easy-to-use Linux distribution. The team has been hard at work through this cycle, introducing new features and fixing bugs. This beta release includes images from not only the Ubuntu Desktop, Server, Cloud, and Core products, but also the Kubuntu, Lubuntu, Ubuntu GNOME, Ubuntu Kylin, Ubuntu Studio and Xubuntu flavours. In addition to the usual suspects, we're also welcoming a new flavour to the family this cycle with Ubuntu MATE." More information can be found in the project's release notes. Downloads: ubuntu-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (1,094MB, SHA256, torrent), kubuntu-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (1,247MB, SHA256, torrent), lubuntu-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (686MB, SHA256, torrent), ubuntu-gnome-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (1,010MB, SHA256, torrent), ubuntukylin-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (1,320MB, SHA256, torrent), ubuntu-mate-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (1,085MB, SHA256, torrent), ubuntustudio-15.04-beta2-dvd-amd64.iso (2,359MB, SHA256, torrent), xubuntu-15.04-beta2-desktop-amd64.iso (961MB, SHA256,

Vivid vervet

martedì 7 aprile 2015

3 aggiornamenti di sicurezza importanti per Xubuntu 14.10 “Utopic Unicorn”: GnuPG, Frefox e Thunderbird.

Sappiamo tutti quanto sia importante mantenere aggiornato il proprio sistema operativo, ma è parimenti esperienza comune che spesso siano proprio gli aggiornamenti a introdurre nuovi bug.

Xubuntu segue delle linee guida ben precise per gestire questa situazione.

La chiave di volta dell’intero discorso è che, una volta rilasciata la release, gli aggiornamenti non si fanno affatto, a meno che non riguardino vulnerabilità di sicurezza o bug particolarmente significativi.

Addirittura, nell’ottica di stabilizzare la release, già durante le ultime fasi di sviluppo l’ingresso di nuovi pacchetti dei vari software è sottoposto ad un controllo particolarmente rigido (una fase nota agli sviluppatori come “Feature Freeze”, appunto).

Gli aggiornamenti proposti a continuazione fanno parte del bollettino di sicurezza settimanale rilasciato da Canonical e riguardano in particolare i primi aggiornamenti importanti sulla sicurezza riguardanti la neonata Xubuntu 14.04 "Trusty Tahr".

In particolare gli aggiornamenti riguardano:
Xubuntu-8.10

    martedì 31 marzo 2015

    Guida a Firefox: primi passi per chi inizia.

    Con la diffusione del web, è nata la necessità di avere strumenti per la navigazione sempre più completi e funzionali, dotati di tutto quanto indispensabile per semplificare tale operazione. Sono così nati nel tempo molti browser, e tra questi un posto di primo piano spetta sicuramente a Firefox di Mozilla.

    Molti lo considerano una semplice alternativa al celeberrimo Internet Explorer rilasciata in chiave Open Source, ma è molto di più: grazie alle tantissime funzionalità di cui dispone, per non parlare di quelle che possono essere aggiunte tramite l’installazione di componenti aggiuntivi, Firefox può essere considerato come uno dei più completi strumenti per la navigazione nel web e per la gestione di tutte le attività correlate.

    Dalla versione 4 di Firefox, Mozilla ha deciso di distribuire una nuova versione ogni sei settimane dividendo lo sviluppo in tre fasi:

        "Nightly" - build diffuse dai mozilla-central repository con aggiornamenti ogni notte. Non assicurano garanzia di qualità;
        "Aurora" - build diffuse dai mozilla-aurora repository che vengono sincronizzati con i mozilla-central repository ogni 6 settimane. Viene garantito un minimo di qualità. Dal 10 novembre 2014, tale versione è stata sostituita dalla Developer Edition, che presenta un'interfaccia molto diversa (ma le schede hanno angoli spigolosi), destinata prevalentemente agli sviluppatori.

    Mozilla_firefox_aurora_nightly

    Ultimi articoli pubblicati

    RSVP (Raccomandati Se Vi Piacciono)

    Antipixels & Counters

    SIMBA wirepress tua notizia Segnala Feed Andrix Segnala Feed iFeed WebShake – tecnologia Blogstreet - dove il blog è di casaVero Geek iwinuxfeed.altervista.org Add to Technorati Favorites ElencoSiti Aggregatore Il Bloggatore visitor stats Programming Blogs - Blog Catalog Blog Directory Feedelissimo Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog Notizie Informatiche