Debian, Ubuntu, Linux, Gnu, software libero Ubuntu, Quantal Quetzal, Raring Ringtail, Linux, Ubuntulandia, Giochi tag foto 3 Mandelbulber, grafica, multimedia, Linux, Ubuntulandia Conky, Ubuntu, Linux, Ubuntulandia, Quantal Quetzal, Raring Ringtail Python, Ubuntu, Linux, programmazione Ubuntu 13.04, Raring Ringtail, Canonical, Linux Android, Linux, Ubuntu Internet Explorer, Firefox, Chrome, Safari, internet browsers, Ubuntulandia Linux Mint, distribuzioni, Ubuntulandia

domenica 31 agosto 2014

Come creare materiale didattico statico con Geogebra.

In questa attività verrà illustrato come esportare un'immagine da GeoGebra in un file quest’ultima applicazione gode di particolari vantaggi:

  • È possibile salvare l'immagine e riutilizzarla successivamente. Ciò non è possibile con gli Appunti, in quanto i dati vengono salvati solo temporaneamente in quest'area e non è possibile riutilizzarli in una sessione successiva.
  • È possibile determinare la scala dell'immagine, e questa è una caratteristica comoda quando l'immagine deve essere misurata dagli studenti.
  • È possibile modificare la risoluzione dell'immagine, e di conseguenza modificare la dimensione del file contenente l'immagine. La risoluzione determina la qualità dell'immagine: per un risultato di stampa di buona qualità si raccomanda una risoluzione alta (circa 300 dpi). Per caricare l'immagine su un sito Web potrebbe essere necessario disporre di un file più leggero e quindi utilizzare una risoluzione standard di 72 dpi. Suggerimento: dpi significa “dots per inch” (punti per pollice).
  • È possibile determinare il formato dell'immagine. GeoGebra dispone di vari formati per le immagini. L'impostazione predefinita è Portable Network Graphics (png) che è un formato comodo per l'inserimento in un programma di elaborazione testi o per le presentazioni. Suggerimento: Non è necessario conoscere le caratteristiche degli altri formati.

geogebra

sabato 30 agosto 2014

Caratteristiche speciali di GeoGebra software per l'apprendimento e l'insegnamento della matematica.

guiAnimazione.

Animazione automatica:

GeoGebra consente l'animazione contemporanea di uno o più numeri e/o angoli, ma solo se questi sono visualizzati come slider nella Vista Grafica.

Per animare un numero o un angolo con GeoGebra, basta fare clic con il tasto destro del mouse sul numero o angolo, quindi selezionare ‘Animazione attiva’ nel Menu contestuale visualizzato.

Per interrompere l'animazione deselezionare ‘Animazione attiva’ nello stesso Menu contestuale.

GeoGebra continua ad essere totalmente funzionante anche durante l'esecuzione di un'animazione automatica. Ciò consente di apportare le necessarie modifiche alla costruzione durante l'esecuzione dell'animazione.

geogebra42

Guida a GeoGebra, software per l'apprendimento e l'insegnamento della matematica: barra dei menu Strumenti, Finestra e Guida.

Menu Strumenti.

Menu Create Tool.png Crea nuovo strumento.

È possibile creare strumenti personalizzati, basati su una costruzione esistente. Dopo avere preparato la costruzione dello strumento, selezionare Crea nuovo strumento... nel menu Strumenti. Nella finestra di dialogo visualizzata è possibile specificare gli oggetti iniziali e finali dello strumento e assegnare allo strumento personalizzato, che verrà visualizzato nella barra degli strumenti, un nome, un'icona e il corrispondente comando.

Note:

Ogni strumento creato dall'utente potrà essere utilizzato sia con il mouse, che come comando nella barra di inserimento. Tutti gli strumenti vengono salvati automaticamente nel file GGB della costruzione.

Menu Properties.png Organizza strumenti.

La finestra di dialogo Organizza strumenti consente all'utente di eliminare uno strumento o modificarne il nome e/o l'icona corrispondenti. È inoltre possibile salvare gli strumenti in appositi File Strumenti di GeoGebra (GGT), in modo da poterli riutilizzare successivamente (Menu File, Apri), caricandoli in altre costruzioni.

geogebra30

Guida a GeoGebra, software per l'apprendimento e l'insegnamento della matematica: barra del menu Opzioni.

I progetti costruiti con Geogebra possono essere esportati in diversi formati.

Le applet dinamiche possono essere direttamente caricate su GeoGebraTube, esportate in html (come file singolo, utilizzabile in ambienti VLE (virtual learning environment), quale la piattaforma Moodle).

Le immagini vettoriali SVG possono essere modificate utilizzando software di terze parti, per esempio Inkscape.

Il formato EMF vector formats può essere direttamente importato in diverse applicazioni.

Vi sono opzioni per esportare negli appunti in formato PNG, PDF, EPS, PGF/TikZ e Asymptote.

Il menu Opzioni consente la personalizzazione delle opzioni globali del programma.

Note:

Per modificare le impostazioni relative agli oggetti, utilizzare il menu contestuale e la finestra di dialogo Proprietà.

Descrizioni Algebra.

Questa voce del menu consente di impostare la rappresentazione degli oggetti nella Vista Algebra. Sono disponibili tre opzioni:

Valore
mostra il valore corrente dell'oggetto.
Definizione
mostra una semplice definizione dell'oggetto, ad es. "Intersezione di a e b."
Comando
mostra il comando utilizzato per creare l'oggetto, ad es. "Intersezione[a,b]".
GeoGebra-ubuntuMenu Point Capturing.gif Cattura punto

Questa voce del menu consente di disattivare la cattura dei punti, attivare la cattura dei punti sugli incroci della griglia o vincolare i punti a muoversi esclusivamente lungo le linee della griglia.

Note:

L'opzione Automatica attiva la cattura dei punti quando sono visualizzate la griglia o il sistema di coordinate, e disattiva la cattura dei punti quando la griglia non è visibile.

Arrotondamento.

Questa voce del menu consente l'impostazione del numero di cifre decimali o significative visualizzate sullo schermo.

Tool Show Hide Label.gif Etichettatura.

È possibile specificare la modalità di visualizzazione dell'etichetta di un oggetto al momento della sua creazione. Le opzioni disponibili sono: Tutti i nuovi oggetti, Nessun nuovo oggetto, Solo i nuovi punti, e Automatica.

Note:

L'impostazione Automatica visualizza le etichette dei nuovi oggetti creati solo se la Vista Algebra è attiva.

Menu Font.png Dimensione del carattere

Questa voce del menu consente l'i.mpostazione della dimensione del carattere utilizzato per le etichette e i testi, in punti (pt).

Note:

Se GeoGebra viene utilizzato in una presentazione, si consiglia l'uso di un carattere grande, in modo da rendere i testi, le etichette e i comandi più leggibili per il pubblico.

Menu Language.png Lingua.

GeoGebra è multilingua, e consente la scelta e la modifica della lingua dell'interfaccia. Ciò ha effetto su qualsiasi tipo di immissione, inclusi i nomi dei comandi e i risultati delle operazioni.

Note:

Indipendentemente dal linguaggio scelto, l'icona a forma di globo consente all'utente di ritornare al menu Lingua. I nomi delle lingue disponibili sono visualizzati in inglese.

Menu Properties.png Impostazioni.

Questa voce del menu apre la finestra di dialogo Opzioni.

Note:

È inoltre possibile aprire questa finestra di dialogo facendo clic con il tasto destro del mouse (Mac OS: CTRL‐clic) nella Vista Grafica o nella Vista Foglio di calcolo e selezionando rispettivamente Vista Grafica ... e Opzioni Foglio di calcolo.

Menu Save.png Salva impostazioni.

GeoGebra memorizzerà le impostazioni preferite dell'utente (cioè le impostazioni del menu Opzioni, la barra degli strumenti corrente e le impostazioni relative alla Vista Grafica): basta selezionare Salva impostazioni nel menu Opzioni.

Ripristina le impostazioni predefinite.

Questa voce del menu consente di ripristinare le impostazioni predefinite di GeoGebra.

Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

venerdì 29 agosto 2014

Guida a GeoGebra, software per l'apprendimento e l'insegnamento della matematica: barra del menu Visualiza.

Gran parte del codice di GeoGebra è pubblicato sotto la GPL, rendendolo software libero. Invece alcune parti, inclusi gli installatori per Windows e Mac, hanno delle licenze che ne proibiscono l'uso commerciale e sono perciò considerati software non liberi.

In pratica, ciò vuol dire che l'uso non commerciale da parte di docenti e studenti è sempre gratuito, mentre gli usi commerciali possono necessitare di un pagamento. Per dettagli consultare la descrizione della licenza di GeoGebra.

Da luglio 2010 la distribuzione Debian GNU/Linux offre una versione libera di GeoGebra 4.0 nella quale tutte le parti non libere del programma sono state rimosse o rimpiazzate da analoghi liberi.

Questa versione può essere usata per usi commerciali senza pagamenti per la licenza.

Comunque, a partire dalla versione 4.2 dal dicembre 2012, la licenza è cambiata in una versione più restrittiva cosicché GeoGebra non può più essere incluso in Debian.

D'altro canto, il software può ancora essere scaricato gratuitamente dalla sua pagina di download ufficiale per molte piattaforme software (inclusa Debian).

geogebra-001

Guida a GeoGebra, software per l'apprendimento e l'insegnamento della matematica: barra del menu Modifica.

GeoGebra è un software per l'apprendimento e l'insegnamento della matematica che fornisce strumenti per lo studio di geometria, algebra e analisi.

Per un verso, GeoGebra è un sistema di geometria dinamica: permette la costruzione di punti, vettori, segmenti, rette, coniche e funzioni, modificandoli in tempo reale.

Per altro verso, equazioni e coordinate possono essere inserite direttamente. In questo modo, GeoGebra ha la possibilità di trattare variabili numeriche, vettori e punti, calcolare derivate e integrali di funzioni e dispone di vari operatori.

Queste due visualizzazioni sono caratteristiche GeoGebra: un'espressione nella finestra "algebra" corrisponde a un oggetto nella finestra "geometria" e viceversa.

 Menu Undo.png Annulla

Tasti di scelta rapida: Ctrl + Z (MacOS: Cmd + Z)
Consente di annullare le ultime operazioni effettuate, passo a passo.

Note:

È inoltre possibile utilizzare il pulsante

 Menu Undo.png Annulla alla destra della barra degli strumenti.

Geogebra4.2

Guida a GeoGebra, software per l'apprendimento e l'insegnamento della matematica: come creare fogli di lavoro dinamici.


GeoGebra consente la creazione di materiale didattico interattivo, nei cosiddetti fogli di lavoro dinamici, che possono essere esportati nelle pagine Web come figure dinamiche.

In genere, un foglio di lavoro dinamico consiste in un'intestazione, una breve spiegazione, un'applet interattiva ed eventuali esercizi e spiegazioni indirizzati agli studenti.

Per operare con i fogli di lavoro dinamici gli studenti non necessitano di conoscere il funzionamento di GeoGebra. Le pagine Web interattive sono indipendenti dal software e possono essere distribuite online oppure su un qualsiasi supporto di memorizzazione.

Creare fogli di lavoro dinamici:

Lo scopo di questa attività è imparare a creare un foglio di lavoro dinamico per illustrare come le somme inferiori e superiori siano un valido strumento di approssimazione dell'area compresa tra una curva e l'asse delle ascisse.

geogebra1

Ultimi articoli pubblicati

RSVP (Raccomandati Se Vi Piacciono)

Antipixels & Counters

SIMBA wirepress tua notizia Segnala Feed Andrix Segnala Feed iFeed WebShake – tecnologia Blogstreet - dove il blog è di casaVero Geek iwinuxfeed.altervista.org Add to Technorati Favorites ElencoSiti Aggregatore Il Bloggatore visitor stats Programming Blogs - Blog Catalog Blog Directory Feedelissimo Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog Notizie Informatiche