Debian, Ubuntu, Linux, Gnu, software libero Ubuntu, Quantal Quetzal, Raring Ringtail, Linux, Ubuntulandia, Giochi tag foto 3 Mandelbulber, grafica, multimedia, Linux, Ubuntulandia Conky, Ubuntu, Linux, Ubuntulandia, Quantal Quetzal, Raring Ringtail Python, Ubuntu, Linux, programmazione Ubuntu 13.04, Raring Ringtail, Canonical, Linux Android, Linux, Ubuntu Internet Explorer, Firefox, Chrome, Safari, internet browsers, Ubuntulandia Linux Mint, distribuzioni, Ubuntulandia

lunedì 22 giugno 2015

Il meglio di Ubuntulandia: la top ten dei post più visti nel mese di Maggio 2015.

1.- Come installare semplicemente e velocemente Linux su una macchina Dos approfittando i vantaggi di UMSDOS.

Il titolo può trarre in inganno, in quanto Linux è un Sistema Operativo indipendente dal Dos, ma c'è molta gente che pensa di non poter abbandonare il Dos. È possibile però continuare ad usare il Dos ed approfittare della potenza di Linux per la gestione dei file. E perché no? Magari dopo un period...

 

2.- Aggiornamenti di sicurezza importanti per Xubuntu 15.04 “Vivid Vervet”: Common Unix e Componenti di Base.

Sappiamo tutti quanto sia importante mantenere aggiornato il proprio sistema operativo, ma è parimenti esperienza comune che spesso siano proprio gli aggiornamenti a introdurre nuovi bug. Xubuntu segue delle linee guida ben precise per gestire questa situazione. La chiave di volta dell’intero di...

 

Come installare semplicemente e velocemente Linux su una macchina Dos approfittando i vantaggi di UMSDOS.

Il titolo può trarre in inganno, in quanto Linux è un Sistema Operativo indipendente dal Dos, ma c'è molta gente che pensa di non poter abbandonare il Dos. È possibile però continuare ad usare il Dos ed approfittare della potenza di Linux per la gestione dei file. E perché no? Magari dopo un periodo di prova installare Linux in modo migliore e più completo.

Inutile spiegare le caratteristiche di Linux, si possono leggere in molte altre parti, come anche fare un confronto tra Linux e DOS, in quanto il DOS è un sistema operativo molto povero come caratteristiche.

Dal canto suo, però, il DOS ha il vantaggio di essere diffusissimo nel campo dei PC, visto che c'è molta gente che conosce e usa il DOS.

Comunque, per chi ha una buona dimestichezza con il computer, il DOS è spesso una palla al piede, specie per la gestione della macchina e in particolar modo per la gestione dei dischi e dei file.

Il “difetto'' di una normale installazione di Linux è che questa richiede una partizione dedicata a Linux, e se uniamo questo al fatto che si deve imparare un sistema operativo nuovo, è giustificatissima la paura che tanti possono avere nell'affrontare l'installazione di Linux.

ms-dos-big

sabato 20 giugno 2015

Aggiornamenti di sicurezza importanti per Xubuntu 15.04 “Vivid Vervet”: Common Unix e Componenti di Base.

Sappiamo tutti quanto sia importante mantenere aggiornato il proprio sistema operativo, ma è parimenti esperienza comune che spesso siano proprio gli aggiornamenti a introdurre nuovi bug.

Xubuntu segue delle linee guida ben precise per gestire questa situazione.

La chiave di volta dell’intero discorso è che, una volta rilasciata la release, gli aggiornamenti non si fanno affatto, a meno che non riguardino vulnerabilità di sicurezza o bug particolarmente significativi.

Addirittura, nell’ottica di stabilizzare la release, già durante le ultime fasi di sviluppo l’ingresso di nuovi pacchetti dei vari software è sottoposto ad un controllo particolarmente rigido (una fase nota agli sviluppatori come “Feature Freeze”, appunto).

Gli aggiornamenti proposti a continuazione fanno parte del bollettino di sicurezza settimanale rilasciato da Canonical e riguardano in particolare i primi aggiornamenti importanti sulla sicurezza riguardanti la neonata Xubuntu 14.04 "Trusty Tahr".

In particolare gli aggiornamenti riguardano:
Xubuntu-8.10_thumb2

    mercoledì 10 giugno 2015

    Nuovo aggiornamento per Chromium: finora nessun crash.

    L'ho provato e mi ha colpito la stabilità per essere una versione alpha. Finora nessun crash.

    Chromium è un web browser open source da cui deriva Google Chrome. I browser condividono la maggior parte del codice e funzionalità, anche se ci sono alcune piccole differenze nelle caratteristiche specialmente sui termini di licenza.

    Il progetto Chromium prende il nome dal cromo, il metallo di cui è fatta la cromatura. L'intenzione di Google, come espresso nella documentazione per gli sviluppatori, era che Chromium fosse il nome del progetto open-source e che il nome del prodotto finale sarebbe Chrome, tuttavia altri sviluppatori hanno preso il codice di Chromium e le versioni distribuite sotto il nome di Chromium. Questi sono elencati sotto i pacchetti delle varie distribuzioni.

    Uno dei principali obiettivi del progetto è di rendere Chrome un window manager a schede, o shell per il web, in contrapposizione ai tradizionali browser. L'applicazione è progettata per avere un'interfaccia utente minimalista. Gli sviluppatori affermano che "deve essere leggero (cognitivamente e fisicamente) e veloce".

    Chromium-15-in-Ubuntu-11.10_thumb2

    lunedì 25 maggio 2015

    Mythbuntu è un sistema operativo per media center progettato per semplificare l’installazione di MythTV su un PC home theatre.

    Mythbuntu è un sistema operativo (OS) per media center. Si basa su Ubuntu e integra, come sua principale funzione, il software per media center MythTV; non vengono invece installati tutti i programmi inclusi in Ubuntu.

    Seguendo i principi di KnoppMyth e MythDora, Mythbuntu è stato progettato per semplificare l’installazione di MythTV su un PC home theatre.

    Dopo che Mythbuntu è stato installato il programma di installazione di MythTV permette di configurare la distribuzione come un frontend (un visualizzatore di media), backend (un media server) oppure una combinazione dei due.

    Mythbuntu mira a mantenere stretti legami con Ubuntu. Il ciclo di sviluppo di Mythbuntu segue da vicino quello di Ubuntu, con rilasci semestrali.

    Mythbuntu: trasforma subito il tuo PC in un Home Theatre.

    Mythbuntu-start

    martedì 12 maggio 2015

    Il meglio di Ubuntulandia: la top ten dei post più visti nel mese di Aprile 2015.

    1.- Ubuntu 15.04 "Vivid Vervet" e derivate, passo a passo tutte le novità: iniziata la migrazione a systemd.

    Il team di Ubuntu ha annunciato il rilascio dell'ultima versione Beta (prima del rilascio della versione finale previsto per il 23 Aprile 2015) di Ubuntu 15.04 "Vivid Vervet" e delle sue derivate ufficiali. Sul fronte Kubuntu troviamo poi una grossa novità ovvero la presenza di Pla...

    2.- Ubuntu 15.04 "Vivid Vervet" e derivate, passo a passo tutte le novità: Xorg 1.17 sarà il display server di default.

    Il team di Ubuntu ha annunciato il rilascio dell'ultima versione Beta (prima del rilascio della versione finale previsto per il 23 Aprile 2015) di Ubuntu 15.04 "Vivid Vervet" e delle sue derivate ufficiali. Sul fronte Kubuntu troviamo poi una grossa novità ovvero la presenza di Plasm...

     

    venerdì 24 aprile 2015

    Ubuntu 15.04 "Vivid Vervet" e derivate: ecco tutti i download.

    Perfetta tabella di marcia: Ubuntu ha rilasciato in data odierna la nuova versione del sistema operativo targato Canonical: Ubuntu 15.04 “Vivid Vervet”.

    Come sappiamo Canonical ha già investito molto nel progetto open source OpenStack, piattaforma di cloud computing che permette ad un amministratore di creare e gestire il proprio server cloud. Ebbene, nella versione 15.04 di Ubuntu è installata – in pre-release ed esclusiva – l’ultima versione del software. Questo aggiornamento introduce inoltre un nuovo tipo di hypervisor denominato LXD (Linux Container Daemon), in grado di lanciare e gestire sullo stesso server un cospicuo numero di macchine virtuali. Quest’ultimo è oltretutto compatibile con OpenStack.

    Ancora un nulla di fatto per Unity 8 ed il nuovo server grafico Mir: a bordo di Ubuntu 15.04 troviamo il desktop Unity in versione 7.3 su server X. Nessuno stravolgimento grafico, quindi, ma una serie di bugfix e qualche nuova funzionalità aggiunta: i menu integrati localmente (LIM) possono ora essere attivati per tutte le finestre e la dash ha subito una serie di migliorie dedicate a usabilità e stabilità.

    Vivid vervet_1

    Ultimi articoli pubblicati

    RSVP (Raccomandati Se Vi Piacciono)

    Antipixels & Counters

    SIMBA wirepress tua notizia Segnala Feed Andrix Segnala Feed iFeed WebShake – tecnologia Blogstreet - dove il blog è di casaVero Geek iwinuxfeed.altervista.org Add to Technorati Favorites ElencoSiti Aggregatore Il Bloggatore visitor stats Programming Blogs - Blog Catalog Blog Directory Feedelissimo Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog Notizie Informatiche