post h1 BUC (Basta Un Click ) è un software Open Source in grado di trasformare script bash in applicazioni dotate di comoda interfaccia grafica. ~ Ubuntulandiapost h1

dicembre 19, 2010

BUC (Basta Un Click ) è un software Open Source in grado di trasformare script bash in applicazioni dotate di comoda interfaccia grafica.

| No comment
BUC (basta un click) è “un parser xml in C affiancato da un generatore dinamico di interfacce in C++ con librerie QT in grado di trasformare script bash in applicazioni dotate di interfaccia grafica ” cit. Trovate video, diagrammi, applicazioni esempio e spiegazioni dettagliate nella chiara documentazione del sito ufficiale.

Il programma sostanzialmente non è altro che un “interprete” in grado di leggere files con estensione .mc, ovvero dei particolari files XML, che contengono, al loro interno, una serie di script bash. In questo modo la vostra abilità nella programmazione bash può essere sfruttata per realizzare delle vere e proprie applicazioni dotate di interfaccia grafica.

Per rendere meglio l’idea facciamo un esempio: “con le conoscenze richieste per scrivere una guida su come riconfigurare xorg sareste in grado di realizzare un intero pannello di controllo, liberamente ridistribuibile a chiunque ed espandibile, che permetterà agli utenti di cambiare la risoluzione dello schermo con un semplice click”.
Installare BUC tramite deb.

Per chi utilizza Ubuntu è sicuramente più comodo installare BUC tramite i pacchetti deb.

Installazione.

Alla pagina download, del sito ufficiale di BUC, trovate disponibili per il download i pacchetti .deb del programma,(per 32bit e 64bit) sia della versione più recente, che di quelle passate.


Una volta eseguito il download del pacchetto .deb per installare BUC bisogna da terminale il comando:


sudo dpkg -i buc-*.deb


Al termine dell'installazione, se tutto è andato a buon fine si aprirà la finestra:


Immagine:Installazione.png‎

Installare BUC tramite repository.

Installazione Ubuntu .

Per installare BUC tramite reposiroty bisogna aprire il file sources.list tramire il comando:

sudo gedit /etc/apt/sources.list

aggiungere alla fine del file:

  • Per ubuntu a 32bit
deb http://buc.billera.eu/ubuntu/ binary/

  • Per ubuntu a 64bit
deb http://buc.billera.eu/ubuntu64/ binary/


chiudere e salvare.


A questo punto bisogna aggiornare la lista dei repositories tramite il comando:


sudo apt-get update

Ed infine installare BUC tramite il comando:

sudo apt-get install buc

Al termine dell'installazione vi si aprirà la finestra di conferma:

Immagine:Installazione.png


Screenshots.
















Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:


, , , , , ,

Nessun commento:

Posta un commento

Caricamento in corso...

Ultimi post pubblicati

Archivio

Ubuntulandia in Instagram

>center>

Post Più Popolari