post h1 Galaga, successore di Galaxian, è un gioco che eredita dal suo predecessore gran parte delle meccaniche di gioco. ~ Ubuntulandiapost h1

marzo 08, 2011

Galaga, successore di Galaxian, è un gioco che eredita dal suo predecessore gran parte delle meccaniche di gioco.

| No comment
Galaga è il successore di Galaxian, pubblicato nel 1981 dalla Namco per piattaforme arcade.


Pur non riuscendo a raggiungere le quote del primo Galaxian, Galaga si è guadagnato una fama più duratura, e rappresenta un must per i collezionisti. Le musiche sono di Nobuyuki Ohnogi.


Schema del gioco.
Galaga eredita dal suo predecessore gran parte delle meccaniche di gioco. Troviamo quindi ancora una volta la nostra solita navicella, limitata al solo movimento destra-sinistra, intenta a distruggere gli alieni insettoidi invasori prima che essi facciano lo stesso.

Le differenza principali rispetto a Galaxian sono:


  • La nave può sparare più rapidamente; si passa dal singolo colpo alla volta a più di tre spari in rapida successione.
  • Questa volta gli alieni non compaiono direttamente in formazione ma appaiono progressivamente dai lati dello schermo in 5 gruppi da 8 unità.
  • I boss di Galaga (gli insetti verdi nella parte più alta della formazione) necessitano di due colpi per essere distrutti; il primo sortirà il solo effetto di farli passare da "verdi" a "blu".
  • I boss di Galaga hanno la capacità di catturare la navicella del giocatore grazie ad un "raggio traente".
  • Se il giocatore possiede un'altra "vita" la navicella catturata andrà a disporsi in coda al mostro che l'ha catturata permettendogli di sparare due colpi alla volta invece di uno solo. Bisogna fare attenzione a non distruggerla, in quanto se il giocatore riesce a liberarla guadagnerà lui il potere della doppia capacità di fuoco.
  • Galaga è anche il primo gioco ad avere un bonus stage, ovvero una schermata che ha l'unico scopo di far aumentare i punti del giocatore se questi si dimostrerà particolarmente abile.
  • In Galaga l'intento del giocatore è quello di distruggere tutte le 40 navi nemiche che appariranno nello schermo, la difficoltà consiste nel fatto che le navi che entrano nello schermo non si disporranno in formazione ma se ne andranno definitivamente. In caso di successo il giocatore guadagnerà ben 10.000 punti bonus.


Screenshots:
galaga_quilt_1
galaga_quilt_bee
galaga-screenshot
galaga1
galaga
galaga_1
galaga-quilt-awesome
Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

, , , , ,

Nessun commento:

Posta un commento

Caricamento in corso...

Ultimi post pubblicati

Archivio

Ubuntulandia in Instagram

>center>

Post Più Popolari