post h1 Nuove mappe e tracce audio per la versione Jhelum di 0 A.D. videogioco strategico in tempo reale free, open-source, multipiattaforma. ~ Ubuntulandiapost h1

dicembre 22, 2012

Nuove mappe e tracce audio per la versione Jhelum di 0 A.D. videogioco strategico in tempo reale free, open-source, multipiattaforma.

| No comment

0 A.D. logo0 A.D. è un videogioco strategico in tempo reale free, open-source, multipiattaforma in sviluppo dalla Wildfire Games.

È un videogioco storico di guerra ed economia, riguardante il periodo compreso tra il 500 a.C. e il 500 d.C.

Il gioco sarà multipiattaforma, giocabile su Windows, Linux e Mac OS X. Il gioco si propone di essere interamente free e open-source. In aggiunta, gli sviluppatori non vengono pagati per il loro lavoro e non faranno pagare il loro prodotto. Il gioco è stato in sviluppo già a partire dal 2000, anche se il lavoro fattivamente è partito nel 2003. Non vi è ancora una data ufficiale della pubblicazione della versione definitiva.

0 A.D. originariamente iniziò nel 2001 come un gigantesco mod di conversione per Age of Empires II. Il progetto, però, cambiò presto direzione, e diventò un videogioco indipendente basato sulle idee del team.
Nel novembre del 2008 gli sviluppatori hanno confermato che il progetto sarebbe stato pubblicato open source. Il 10 luglio 2009, la Wildfire Games ha pubblicato il codice sorgente di 0 A.D. sotto licenza GPL 2, e ha reso il contenuto artistico sotto licenza CC-BY-SA.

Attorno al 23 marzo 2010 vi erano circa 10-15 persone occupate nello sviluppo di 0 A.D., ma da quando il progetto è partito le persone che hanno contribuito sono state più di 100.

Civiltà.
  0 A.D. Magna-Graecia-Redux-1600x1200
0 A.D. permetterà al giocatore di controllare una qualsiasi delle sei civiltà dell'antichità a disposizione:
  •     I Cartaginesi avranno la flotta più forte del gioco, così come il miglior commercio. Le unità includeranno anche i famosi elefanti da guerra. La maggior parte delle truppe a loro disposizione, comunque, è composta da costosi mercenari.
  •     I Celti sono maestri nel combattimento corpo a corpo. Dispongono di una flotta ed equipaggiamento da assedio minimi. Costruiscono principalmente edifici in legno, veloci ed economici da erigere, anche se molto meno resistenti dei loro corrispettivi in pietra.
  •     Gli Ellenici hanno forti edifici, forti triremi, tecnologie a basso prezzo e la falange, che rende i loro opliti pressoché invulnerabili quando attaccati frontalmente.
  •     Gli Iberi dispongono di unità a piedi con la più alta velocità di movimento e di attacco del gioco, in particolare i loro frombolieri iberici. Alcune delle loro unità a distanza posseggono la capacità di lanciare dardi infuocati. Il famoso acciaio di Toledo gli garantisce una qualità superiore di armi ed armature.
  •     I Persiani sono la civiltà più cosmopolita, arruolando un'ampia varietà di truppe dalle proprie satrapie. La loro fanteria è debole e male equipaggiata, ma può essere prodotta in grande quantità. Dispongono della cavalleria più forte del gioco (ma è anche la più costosa) ed è l'unica civiltà che addestra tutte le forme di cavalleria, inclusi gli arceri a cavallo sotto forma di carri falcati. Anche i loro edifici sono i più forti del gioco.
  •     I Romani dispongono del più forte combattente del gioco (l'Hastato) così come il più potente equipaggiamento d'assedio. Altri bonus includono l'abilità di costruire muri d'assedio per circonvallare le città nemiche in territorio nemico.




0_A.D._1
0_A.D.swampdefense
0 AD
0 AD_1
0 AD_2
0 AD_3
0 AD_4
0 AD_5
0 AD_6
0 AD_7
0 AD_8
0 AD_9

 
Ricerca personalizzata


Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

, , , , , ,

Nessun commento:

Posta un commento

Caricamento in corso...

Ultimi post pubblicati

Archivio

Ubuntulandia in Instagram

>center>

Post Più Popolari