post h1 Easystroke, come aprire i programmi con un semplice gesto. ~ Ubuntulandiapost h1

giugno 08, 2014

Easystroke, come aprire i programmi con un semplice gesto.

| No comment

Per poter aprire i programmi installati su un sistema operativo è possibile seguire diversi metodi, più o meno semplici e più o meno intuitivi. Si va dal semplice clic sull'icona del programma ad una adeguata combinazione di tasti.

Con questa guida sarà possibile imparare un modo del tutto innovativo fatto apposta per Ubuntu: un gesto del puntatore e il programma verrà caricato velocemente.

Installando il programma che viene spiegato in questa guida sarà possibile aprire i programmi su Ubuntu con un semplice gesto.
Il procedimento è composto da svariati passaggi, che però seguiti adeguatamente risulteranno semplici da utilizzare e da ricordare in un secondo momento per ulteriori inserimenti. Per iniziare si dovrà inizialmente andare su: "Sistema-Amministrazione-Sorgenti Software". Cliccando su di esso si aprirà una nuova finestra e si dovrà cercare la scheda "Altro Software".

Arrivati a questa scheda, si dovrà cliccare su "Aggiungi" per poter aprire la finestra di inserimento dove, poi, apparirà un riquadro bianco, affiancato alla dicitura "Riga APT". All'interno del quadrante si dovrà, poi, semplicemente scrivere "deb http://ppa.launchpad.net/easystroke/ppa/ubuntu lucid main" per poi cliccare su "Aggiungi sorgente". Questa operazione deve essere ripetuta con la Riga APT seguente: "deb-src http://ppa.launchpad.net/easystroke/ppa/ubuntu lucid main".

easystroke-1

Eseguite queste operazioni non resta da fare altro che confermare le scelte effettuate.  Quindi si dovrà procedere cliccando su "Chiudi".  Approfondimento Come funziona Marlin per Ubuntu (clicca qui) Poi, sulla finestra che apparirà, si deve cliccare su "Ricarica".  Aprire il Terminale di Ubuntu e digitare, da tastiera, la riga di comando "sudo apt-get install easystroke" seguita dal Tasto INVIO.  Dal momento che il comando prevede la scritta "sudo", significa che è un comando da root o amministratore, quindi si dovrà autenticare l'operazione con la password di root.

Giunti a questo punto, si deve, poi, procedere su "Applicazioni-Accesso universale". In tale posizione si noterà un nuovo software "Easystroke riconoscimento gesti", questo è il software che è stato appena installato e che servirà per inserire le nuove modalità di selezione dei programmi. Non resta che aprirlo facendo un semplice clic su di esso. Per poter accedere all'interfaccia grafica si deve cliccare sull'icona che apparirà nella area di notifica.

Installato il programma, non resta da fare altro che aggiungere un programma alla lista. Per fare questa operazione si deve lanciare il Terminale di Ubuntu. Ritornando al software, senza chiudere il Terminale, sulla scheda "Azioni" che troviamo a sinistra di "Applicazioni" si deve andare su "Aggiungi applicazione". Procedere, facendo clic sulla finestra del Terminale e successivamente su "Aggiungi Azione", in questo modo viene inserita l'azione necessaria per aprire di seguito il programma scelto.

In questo modo il programma risulterà in memoria, non resta quindi che abbinare quindi una combinazione di tasti, nella colonna "Tipo" selezionando "Tasto" e successivamente premendo la combinazione di tasti desiderata. Poi si può abbinare anche un gesto: si deve andare su "Registra gesto", tenere premuto il pulsante centrale del mouse. A questo punto non resta che disegnare il gesto da abbinare all'applicazione "Terminale". La semplicità di utilizzo di Ubuntu e la possibilità di personalizzarlo semplicemente, rendono tale sistema operativo molto versatile e adatto a molti utilizzi diversi.

Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

, , ,

Nessun commento:

Posta un commento

Caricamento in corso...

Ultimi post pubblicati

Archivio

Ubuntulandia in Instagram

>center>

Post Più Popolari