post h1 GUI (Graphical User Interface) vs CLI (riga di comando). ~ Ubuntulandiapost h1

giugno 20, 2014

GUI (Graphical User Interface) vs CLI (riga di comando).

| No comment

Nel Forum Linux, c'è un interessante dibattito in corso su GUI (Graphical User Interface) e CLI (Command Line Interface), due modalità per gli utenti di interagire con il computer. Argomenti validi, ma opposti sono stati fatti da entrambe le parti:

- Interfaccia grafica rende facile per l'utente, rende quindi il sistema operativo user-friendly.
- Interfaccia grafica significa che il sistema operativo è "instupiditi"

- CLI dà all'utente un maggior controllo e le opzioni.
- CLI è in pietra di età, appartiene a un museo "La storia del Computer".

- Xwindows è un progresso rispetto al CLI.
- Xwindows presenta un rischio per la sicurezza veramente grande ... di carico e si sta chiedendo di essere violato.

- Utilizzo di interfaccia grafica è più veloce. Raccolta e la scelta delle icone che batte cercando di ricordare e scrivere righe di comando.
- Utilizzo di CLI è più veloce. La tastiera è più o meno tutto ciò che serve qui, molto più veloce di tutto quello che clic, scrolling, cliccando ancora un po ', scrolling ancora un po', e digitando, quindi facendo clic.

- GUI consuma troppa CPU e memoria.
- Con i computer più recenti e più potenti, che non è un problema. Ei suoi benefici sono ben valsa la pena.

GUI

La mia sensazione è che la forte preferenza della gente per una sola interfaccia e di rifiuto di poppa all'altra a volte sono più psicologico che tecnico. Ci sono quelli che hanno paura che senza il conforto della colorate clipart sono abituati a vedere sullo schermo, lo schermo vuoto li porterà dritta verso il Medioevo, quando i computer erano gestite solo da un mago pochi tech '.

All'altra estremità dello spettro, ci sono quelli con ciò che è conosciuto come il "complesso di superiorità" su GUI. Per queste persone, interfaccia grafica è totalmente sotto i loro über-geek di stato e CLI mastering è questione di wiz-kids onore.

La verità, come al solito, sta nel mezzo. CLI e GUI sono essenzialmente modi complementari di interagire con il computer. CLI è generalmente più facile se si riesce a ricordare i comandi e le opzioni, che è il caso se li uso molto. Se non si utilizza alcune funzioni molto, una grafica piacevole può aiutarti a trovare rapidamente. Naturalmente ogni volta che si deve ripetere un comando molte volte si dovrebbe automatizzare il processo di scrittura di uno script, ma in teoria è possibile collegare lo script a un pulsante o voce di menu in una GUI. Non deve stare sulla linea di comando.

Così, nella user-friendly rispetto al controllo e dibattiti opzioni, entrambi i siti hanno un punto. Ma c'è un terzo punto: GUI e CLI possono essere utilizzati insieme per realizzare grandi cose che uno dei due da solo non può. Ciò è particolarmente vero con Linux in cui l'utente è data la flessibilità di passare avanti e indietro tra GUI e riga di comando facilmente.

Un esempio è che Linux CLI e GUI può dare all'utente la possibilità di lavorare su qualsiasi computer della rete come se si fosse seduto al computer. Su Unix / Linux (in esecuzione di X-Windows) tutto quello che dovete fare è usare il comando xhost per specificare i computer si desidera consentire l'accesso, e la variabile d'ambiente DISPLAY per specificare su quale computer si desidera avviare l'interfaccia grafica del programma che si desidera eseguire.

CLI

Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

, ,

Nessun commento:

Posta un commento

Caricamento in corso...

Ultimi post pubblicati

Archivio

Ubuntulandia in Instagram

>center>

Post Più Popolari