post h1 Per sfatare un falso mito: 15 applicazioni audio di tutto rispetto per Ubuntu (3a e ultima puntata). ~ Ubuntulandiapost h1

settembre 11, 2012

Per sfatare un falso mito: 15 applicazioni audio di tutto rispetto per Ubuntu (3a e ultima puntata).

| No comment
tux-dj1
Per sfatare il falso mito che molti hanno, sul fatto che i sistemi Linux/Unix non siano molto adatti per il multimediale, ecco 15 applicazioni audio di tutto rispetto, nel nostro caso specifico, per Ubuntu:
11.- Ario Player Multimediale inspirato a Rhythmbox.
Ario è un semplice playPlayer multimediale inspirato a Rhythmbox con la qualità di essere più leggero veloce.
 
Indicato per il basso consumo di ram e della interfaccia semplice ed intuitiva Ario può essere un ottima alternativa su pc datati o con poca ram a nostra disposizione. 
 
Difatti abbiamo la possibilità di scaricare le cover dai vari sito internet, utilizzare il servizio last.fm e inoltre possiamo installare molti plugin in un secondo momento
 
Il software è multilingua compreso l'italiano offre le maggiori caratteristiche di software di livello superiore.

Scheda completa e istruzioni per il download in questa pagina.
12.- AudioLink rende la gestione e la ricerca di musica più facile.
 
AudioLink è uno strumento che permette la ricerca di musica sul nostro supporto di memorizzazione locale più semplice e veloce.
Le ricerche possono includere una varietà di criteri, come gli artisti di sesso maschile, gli artisti di sesso femminile, band, genere, ecc.

Funziona con MP3 e Ogg Vorbis file e crea un database MySQL in cui memorizza le informazioni sui file musicali. Essa crea i collegamenti simbolici alla musica reale i file in base ai risultati di ricerca.È possibile cercare più campi, come artista, band, compositore, paroliere, ecc.

E 'flessibile, si hanno delle opzioni di utilizzo di un interfaccia a linea di comando, le scelte multiple di interfacce grafiche, progettando i criteri di ricerca propri, ecc Le possibilità sono infinite.

Attualmente, si chiama AudioLink, così la prima tappa sarebbe solo di gestire file audio .

Le versioni successive saranno in grado di cercare contenuti in HTMLs, PDF, PSS e altri formati di file.

Scheda completa e istruzioni per il download in questa pagina.

13.- A Better CD Encoder, il migliore programma di codifica CD.


Un programma frontend per cdparanoia, wget, cd-discid, id3 e il proprio programma di codifica Ogg/Vorbis, MP3, FLAC, Ogg/Speex o MPP/MP+(Musepack) favorito (in maniera predefinita chiama oggenc). Con un unico comando, estrae un intero CD e converte ogni traccia nel formato specificato poi aggiunge commenti o i tag ID3 ad ogni file.

Abcde supports:
  • CDDA using cdparanoia or cdda2wav
  • Ogg Vorbis using oggenc or vorbize
  • MP3 using lame, gogo, bladeenc, mp3enc, xingmp3enc, or l3enc
  • CDDB using cd-discid, wget, and FreeDB
  • Ogg commenting using vorbiscomment
  • Tagging using id3 and id3v2
  • m3u playlists
  • Distributed remote MP3 encoding using distmp3
  • Simultaneous reading and encoding
  • SMP systems
  • Resuming interrupted sessions
  • Noninteractivity
  • Error logging of background processes
  • Various Artists discs of all types
  • Custom filename output and munging
  • Passing arbitrary options to subprocesses
  • Ejecting CD's after reading
  • Encoder nicing
  • Grabbing arbitrary ranges of tracks
Scheda completa e istruzioni per il download in questa pagina.

14.- abcMIDI suite di programmi per trasformare file musicali ABC in MIDI e viceversa.


Il codice sorgente di questo programma non è un clone dell'abc2ps (l'originale ABC alla domanda di conversione PostScript) e adotta un approccio indipendente.

Tutti e tre questi programmi hanno l'unico parser ( parseabc.c ) in modo che essi interpretano il file ABC in modo uniforme.

Midi2abc è un altro utile programma incluso in questo pacchetto.

In alcuni casi il file risultante ABC non è particolarmente facile da leggere, ma è una rappresentazione abbastanza precisa dei file MIDI.
Questo programma è anche utile per il debug abc2midi quando il file di output non suona giusto (che può succedere con multivoiced file ABC).

Scheda completa e istruzioni per il download in questa pagina



EasyTAG, programma molto utile per modificare i tag audio.

La versione 2.1.3 introduce diverse piccole nuove funzionalità e un aggiornamento della traduzione italiana.

EasyTag permette di modificare facilmente i tag associati ai file audio in formato MP3, MP2, MP4/AAC, FLAC, Ogg Vorbis e MusePack. Supporta la possibilità di ricavare i tag dai nomi del file oppure di rinominare i file a partire dai dati in essi conservati.

Tra le molte funzionalità, molto comoda è quella che consente di rinominare o di cambiarne le proprietà al volo più gruppi di file oppure quella che consente di generare al volo playlist dai file selezionati. Il programma supporta il formato CDDB per mezzo di connessioni ai server Freedb.org e Gnudb.org.

Scheda completa e istruzioni per il download in questa pagina

 
Ricerca personalizzata


Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
, , , , , , , ,

Nessun commento:

Posta un commento

Caricamento in corso...

Ultimi post pubblicati

Archivio

Ubuntulandia in Instagram

>center>

Post Più Popolari