post h1 XobotOS porting completo di Android realizzato da Xamarin diventa un sistema operativo legalmente inattaccabile. ~ Ubuntulandiapost h1

settembre 19, 2012

XobotOS porting completo di Android realizzato da Xamarin diventa un sistema operativo legalmente inattaccabile.

| No comment
android-c-05-04-12-01XobotOS è un porting completo di Android, il sistema operativo Linux-based di Google, in C#.

Realizzato da Xamarin, la società fondata da Miguel De Icaza e Nat Friedman, XobotOS è stato concepito pensando alla disputa giudiziaria tra Google e Oracle su Java. Per una volta, C# potrebbe essere davvero “la” soluzione a molti problemi.

Xamarin, infatti, ha accumulato una certa esperienza nel produrre applicazioni in C# che potessero funzionare (a livello di codice) tanto su Android, quanto su iOS. Gli sviluppatori sono gli stessi che mantengono Mono. Il processo di San Francisco sull’utilizzo di Java ha incoraggiato De Icaza e i colleghi alla creazione di XobotOS.

Il porting di Xamarin rimpiazza Dalvik VM ed elimina qualsiasi residuo di Java da Android. Il risultato non è soltanto un sistema operativo legalmente inattaccabile: le performance migliorano fino all’85% — nell’esecuzione delle applicazioni con Ice Cream Sandwich (ICS). XobotOS è rilasciato sotto doppia licenza Apache 2.0 e GPLv2.

Secondo Xamarin liberando Android da Java, XobotOS potrebbe aiutare Google nella nota disputa legale basata appunto sull’utilizzo della Dalvik Virtual Machine, che secondo Oracle violerebbe i brevetti Java da essa posseduti.

I benchmark eseguiti dagli sviluppatori stessi dimostrerebbero che questa versione alternativa di Android è più veloce di quella con Dalvik. Il codice sorgente è disponibile per il download, con il nome di XobotOS. Sul piano degli svantaggi, possiamo dare praticamente per certo che molte applicazioni Android non funzionerebbero su XobotOS.

Screenshots.
 
xobotos graphic mono
xamarin_t
rdio-screenshots
xobotos
xamarin-mono_large_verge_medium_landscape
SHR_screenshot

national-instruments-screenshot
-->
Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
, , ,

Nessun commento:

Posta un commento

Caricamento in corso...

Ultimi post pubblicati

Archivio

Ubuntulandia in Instagram

>center>

Post Più Popolari