post h1 LilyPond programma di incisione musicale per produrre spartiti della migliore qualità possibile. ~ Ubuntulandiapost h1

settembre 07, 2012

LilyPond programma di incisione musicale per produrre spartiti della migliore qualità possibile.

| No comment
LilyPond-logo-with-musicGNU LilyPond è un software libero per la notazione musicale, disponibile per tutti i principali sistemi operativi. Utilizza una notazione testuale per la musica basata sull'insieme dei caratteri ASCII (secondo il modello utilizzato anche da LaTeX), che viene poi compilata per ottenere documenti in PDF, PostScript, SVG, PNG e altri formati. LilyPond può inoltre generare un file MIDI.
LilyPond è nato dal desiderio di due musicisti di andare oltre l’aspetto meccanico degli spartiti realizzati col computer. I musicisti preferiscono leggere musica ben scritta; allora, perché dei programmatori non potrebbero scrivere un software in grado di produrre partiture eleganti? 
Il risultato è un sistema che fa sì che i musicisti possano non curarsi dei dettagli d’impaginazione per concentrarsi invece sulla musica. LilyPond lavora con loro per creare partiture con una qualità di livello editoriale, realizzate secondo le migliori tradizioni della tipografia musicale. 
A differenza di altri diffusi programmi commerciali come Finale e Sibelius, LilyPond non possiede un'interfaccia grafica integrata per la creazione degli spartiti. Ha, comunque, lo stesso obiettivo di produrre un output comparabile agli spartiti stampati professionalmente. Alcuni programmi grafici di notazione musicale esportano file in formato LilyPond.
Uno dei principali vantaggi di LilyPond è quello di produrre spartiti di alta qualità, disegnati seguendo le regole di scrittura tradizionali, ispirandosi all'epoca in cui i punzoni di stampa degli spartiti erano posizionati a mano. Spesso gli spartiti prodotti con LilyPond vengono considerati migliori di quelli fatti con programmi commerciali, nonostante questi ultimi siano molto migliorati negli ultimi anni.
LilyPond è sviluppato da una comunità molto attiva: sono rilasciati continui aggiornamenti consistenti in risoluzioni di bug per la versione stabile, e in aggiunta di nuove funzionalità per la versione in sviluppo. Inoltre, essendo scritto in C++ ed assemblato mediante una libreria Scheme (GNU Guile), consente all'utente l'aggiunta di estensioni e personalizzazioni.
Lilypond-screenshot-adeste
 Progetti web che utilizzano LilyPond.
Ci sono diversi progetti web che utilizzano LilyPond (anche per il fatto che è facilmente integrabile in pagine web):
    Il progetto Mutopia, che raccoglie e distribuisce musica libera utilizza LilyPond come formato di distribuzione.
    Musipedia, un'enciclopedia online della musica, utilizza LilyPond per inserire e visualizzare gli spartiti.
    Il software MediaWiki, sul quale Wikipedia si basa, ha un'interfaccia chiamata WikiTeX che tra le altre cose permette l'inserimento di musica negli articoli attraverso il formato di LilyPond.
  
Vantaggi.
I vantaggi di questo software, oltre al fatto che si tratti di un software libero, sono:
    la capacità di realizzare delle partiture dall'aspetto professionale, senza intervenire nella formattazione;
    lo spazio limitatissimo occupato dai sorgenti che, una volta compilati, generano il risultato finale;
    la facilità di comunicare i dati, che possono essere elaborati con un qualunque editor di testo;
    la capacità di realizzare qualsiasi tipo di musica, dalla partitura orchestrale al canto gregoriano;
    la disponibilità di documentazione libera di altissima qualità, che permette l'apprendimento a qualsiasi livello;
    la capacità di concepire la musica ad un alto livello d'astrazione, facendo riferimento a dei temi o motivi piuttosto che vederla come una successione di note.
lilypond-book
Svantaggi.
Gli svantaggi possibili sono:
    una fase d'apprendimento abbastanza lunga ed una logica differente rispetto a quella dei software WYSIWYG;
    la sintassi che diventa abbastanza complicata per utilizzare delle funzioni avanzate;
    la difficoltà di imporre al compilatore di sottostare a particolari esigenze, come ad esempio di stare in un numero massimo di pagine;
    la povertà, al momento, del meccanismo che genera i file MIDI.
Per quanto riguarda quest'ultimo punto, bisogna tenere presente che generalmente la logica di sviluppo del software libero è differente da quella di sviluppo del software commerciale, ovvero si intende creare un prodotto che sappia fare solo un'unica cosa, ma fatta estremamente bene. Il file MIDI è dunque da intendersi come un modo per controllare che non ci siano errori di trascrizione, e non come un risultato utilizzabile in altro modo. Difatti, per questi compiti, esistono software appositi, anche compatibili con LilyPond, come ad esempio Rosegarden.
Per gli utenti che sono particolarmente affezionati all'interfaccia grafica, o che non se la sentono di apprendere la sintassi di LilyPond, è stato scritto un programma (Denemo) che permette l'inserimento della musica (senza però le funzionalità più avanzate) per via grafica.
Download.
-->
Ultima versione stabile rilasciata: 2.16.0
Screenshots.
Musica Classica
Questo brano per organo di J.S. Bach rappresenta un tipico esempio di progetto Lilypond.
Notazione Complessa
Questo esempio tratto dalle Goyescas di Enrique Granados mostra alcune delle funzionalità tipografiche più avanzate, come la ripartizione di travature e gambi tra più righi e l’evidenziazione dello svolgimento di una singola voce mediante tratti spezzati.
Musica Antica
Lilypond supporta anche vari tipi di notazione antica, come questo passaggio di canto gregoriano.
Musica Moderna
I compositori contemporanei ritengono che Lilypond sia molto adatto a visualizzare notazioni non convenzionali. Ecco un estratto dal Čáry di Trevor Bača, per flauto basso non accompagnato.
Creazione efficiente e flessibile di materiali da esecuzione
A partire dallo stesso codice sorgente possono essere creati diversi materiali d’esecuzione. Questo è un estratto della partitura di Nicolas Sceaux del Giulio Cesare di Handel, in partitura completa, riduzione per canto e pianoforte, e parte per violino.
Intavolatura
Lilypond supporta la notazione per intavolatura, che può essere personalizzata per adattarsi a ogni strumento che ne fa uso. Il rigo dell’intavolatura viene generato automaticamente dalle note inserite per il pentagramma.
Grafici Schenker
L’output di default può essere ampiamente modificato. Ecco un’analisi Schenkeriana di grande effetto, creata da Kris Schaffer, per un articolo su Linux Journal. I colori sono stati aggiunti per migliorare la visibilità.
Musica Vocale
Lilypond è eccellente per la musica vocale di tutti i generi, dagli inni sacri all’opera. Ecco un mottetto medievale con requisiti leggermente insoliti. Il tenor è scritto in un metro diverso dagli altri, ma deve essere allineato come se fosse nello stesso tempo. Lilypond gestisce questo aspetto in modo molto elegante. Si notino anche gli incipit con chiave in stile Vaticana, i gambi barrati a indicare note plicate, e le parentesi quadre sulle sezioni legate.
Applicazioni didattiche
Lilypond è molto indicato anche per applicazioni didattiche. Ecco un esempio di un semplice esercizio di contrappunto.
Musica Popolare
È semplice creare spartiti semplificati pop con melodia, testo, nomi degli accordi, e tastiere. In questo esempio puoi vedere alcuni dei diagrammi di tastiera predefiniti, ma questi possono essere ampiamente personalizzati per adattarsi a quasi ogni situazione.
Grandi Progetti
Lilypond è ottimo anche per progetti ad ampio respiro come opere o lavori per un’orchestra sinfonica al completo. Inoltre l’input testuale permette una maggiore accessibilità – questo esempio è stato realizzato da Hu Haipeng, un compositore cieco.
orchestra

Un completo tutorial in questa pagina.
 
Ricerca personalizzata


Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
 
, , , , , ,

Nessun commento:

Posta un commento

Caricamento in corso...

Ultimi post pubblicati

Archivio

Ubuntulandia in Instagram

>center>

Post Più Popolari