post h1 Ambienti Desktop che necessitano di maggiori risorse: Unity. ~ Ubuntulandiapost h1

ottobre 12, 2016

Ambienti Desktop che necessitano di maggiori risorse: Unity.

| 1 Comment

Unity è l’ambiente grafico predefinito di Ubuntu, giunto ora alla versione 7.3.x. Attualmente è in sviluppo Unity 8, una nuova versione già utilizzata su Ubuntu per smartphone e tablet.

Unity è una shell (interfaccia) per l'ambiente desktop GNOME sviluppata da Canonical per il suo sistema operativo Ubuntu, ha debuttato per la prima volta nella versione 10.10 di Ubuntu Netbook Edition.

 

La prima versione alpha venne pubblicata nel 2010.

Ubuntu ha tradizionalmente utilizzato il completo ambiente desktop fornito da GNOME. Tuttavia, a partire dalla versione 11.04, Mark Shuttleworth, il fondatore di Canonical, ha espresso motivazioni di carattere filosofico a favore del passaggio a Unity. Unity è basata su GNOME e tutti i programmi per questo ambiente continueranno ad essere supportati.

unity

A partire dalla versione 11.04 Unity è diventata l'interfaccia predefinita di Ubuntu, riscontrando un controverso successo: pur essendo tra le interfacce più diffuse nel mondo Linux, sono fiorite diverse distribuzioni (come Linux Mint) volte a riportare l'esperienza "classica" di Gnome 2, nelle quali la versione corrente di Ubuntu viene privata dell'interfaccia Unity a vantaggio di altre, Cinnamon o MATE.

 

Il 4 marzo 2013 è stato annunciato Unity Next, la nuova versione di Unity, portata alle Qt sul nuovo server grafico Mir

unity14.04Requisiti Minimi: CPU 1,6 GHz single core – RAM 1 GB – Scheda Video 128 MiB (ris 1024x768)

 

Requisiti Consigliati: CPU 2 GHz single core – RAM 2 GB - Scheda Video 256 MiB (ris 1366x768)

 

Se disponibili, i driver proprietari delle schede video sono da preferire a quelli open source poiché offrono un supporto più completo al rendering 3D del DE.

 

Leggi anche: Come disinstallare completamente Unity nelle diverse versioni di Ubuntu.

 

Imparare a usare Unity.

UnityIl Launcher.

Il Launcher

Il Launcher compare automaticamente quando sia accede al proprio computer e fornisce un veloce accesso alle applicazioni che si utilizzano più frequentemente.

 

La Dash.

Il Pulsante Ubuntu si trova vicino l'angolo superiore sinistro dello schermo ed è il primo elemento visibile nel Launcher. Attraverso questo pulsante è possibile visualizzare un'altra caratteristica dell'ambiente grafico, la Dash.

La Dash

La Dash è progettata per facilitare la ricerca, l'apertura e l'uso di applicazioni, file, musica e molto di più. Per esempio, digitando la parola «documenti» nella Barra di ricerca, verranno visualizzate le applicazioni per scrivere e modificare documenti assieme a quelli usati di recente e alle cartelle che li contengono.

 

F.A.Q.

Possiedo un vecchio PC con 512 MiB di Ram e una scheda video integrata, posso installare o usare Unity?
Poiché tale PC non rispetta i requisiti necessari alla corretta esecuzione di Unity, si consiglia di utilizzare un DE più leggero.

 

Ho finalmente installato Ubuntu, come aggiorno Unity?
Ogni versione di Ubuntu fornisce una precisa versione di Unity: se si installa la versione più recente di Ubuntu, si potrà usufruire delle ultime novità introdotte. Tuttavia spesso capita che vengano fornite tramite aggiornamento nuove funzionalità di Unity anche per le versioni LTS (come la 12.04 o 14.04) di Ubuntu. Infine, a prescindere alla versione di Ubuntu installata, si riceveranno comunque aggiornamenti e correzioni di sicurezza per Unity.

 

Come faccio a conoscere la versione di Unity installata?
Digitare il comando seguente in un terminale: unity --version

l’output indicherà la versione installata.

 

Cosa sono Unity 8 e Unity Next? Come faccio a ottenerli?
Unity 8 (chiamato anche Unity Next) è la nuova versione del DE sviluppata da Canonical per Ubuntu. Attualmente viene utilizzata in Ubuntu per smartphone e tablet, ma sarà possibile utilizzarla anche nelle future versioni desktop del sistema operativo.

 

Ho Arch Linux ed ho installato la relativa versione di Unity. Perché è diversa da quella di Ubuntu?
Unity è sviluppato principalmente per Ubuntu, le altre distribuzioni possono non assicurare un porting della stessa versione di Unity presente in Ubuntu.

 

Ho installato Unity su una derivata ufficiale di Ubuntu. Sarà sempre aggiornato?
Si, dato che Ubuntu e le sue derivate ufficiali condividono gli stessi repository, queste riceveranno regolarmente tutti gli aggiornamenti.

Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

rss-icon-feed-512x5126

, ,

1 commento:

  1. Comunque io non smetterò mai di ringraziare Ubuntu per avermi fatto avvicinare a Linux. Alla fine Ubuntu è una distro che punta alla massa e ha capito che per farlo servono due cose: semplicità, facilità d'uso (Steve Jobs insegna...). Se invece si vuole qualcosa di più complesso allora ci sono ottime distro come Arch a propria disposizione. Il mondo di Linux è bello perchè è vario, ce n'è per tutti i gusti e non capisco come delle volte ci siano delle guerre di religione anche all'interno della comunità stessa.. mi è capitato di leggere commenti del tipo: "Ubuntu è una distro per bimbominchia" e c****e del genere... bah! :(
    VIVA UBUNTU!!! :)

    RispondiElimina

Caricamento in corso...

Ultimi post pubblicati

Archivio

Ubuntulandia in Instagram

>center>

Post Più Popolari