marzo 11, 2017

Guida al gioco Battle for Wesnoth: i primi passi.

| 2 Comments

The Battle for Wesnoth è un gioco di strategia a turni di ambientazione fantasy.
 
Organizza un potente esercito, trasformando per gradi le reclute in esperti veterani.

Nelle ultime partite, richiama i tuoi guerrieri più forti per formare un esercito imbattibile! Scegli le unità tra i diversi tipi di specialisti e seleziona un gruppo con i necessari punti di forza per combattere bene sui diversi terreni contro ogni avversario.

Installazione:

Da terminale digitare:

sudo apt-get install wesnoth

battle for wesnoth
In Wesnoth ci sono moltissime saghe che aspettano solo di essere giocate. Puoi dare battaglia a orchi, non-morti e banditi nelle province del regno di Wesnoth; combattere al fianco dei draghi tra picchi scoscesi, degli elfi nelle verdi distese del bosco di Aethen, con i nani nei saloni di Knalga o persino con i tritoni nella Baia delle Perle. Puoi combattere per riconquistare il trono di Wesnoth o usare il terribile potere sui non-morti per dominare le terre dei mortali o guidare la tua gloriosa tribù di orchi alla vittoria contro gli uomini che osano saccheggiare la tua terra.

Potrai scegliere tra oltre duecento tipi di unità (fanteria, cavalleria, arcieri e maghi solo per cominciare) e per tipi di scontri che vanno dalle imboscate di poche unità agli scontri tra grossi eserciti. Puoi anche sfidare i tuoi amici – o sconosciuti – e combattere epiche battaglie fantasy multi-giocatore.

Battle for Wesnoth è un programma open-source, ed una rigogliosa comunità di volontari coopera per migliorare il gioco. Puoi creare le tue unità personalizzate, scrivere i tuoi scenari, ed anche sceneggiare delle campagne complete. I contenuti prodotti dagli utenti sono disponibili sul server delle estensioni, ed i migliori sono incorporati nelle release ufficiali di Wesnoth.

Primi passi.

Il mondo.
La parte conosciuta del Grande Continente, dove si trova Wesnoth, è divisa in tre regioni: le Terre del Nord, dove regna il caos; il regno di Wesnoth ed Elensefar (in certi periodi provincia di Wesnoth); infine il dominio degli elfi del Sudovest nel Bosco di Aethen e dintorni.

Il regno di Wesnoth si trova al centro di questo territorio. I suoi confini sono il Grande Fiume a nord, le Colline del Dulatus a est e sud, il margine del Bosco di Aethen a sudovest e l’oceano a ovest. Elensefar, un tempo provincia di Wesnoth, è delimitato dal Grande Fiume a nord, una vaga linea di demarcazione con Wesnoth a est, la Baia delle Perle a sud e l’Oceano a ovest.

Le Terre del Nord sono un territorio selvaggio a nord del Grande Fiume. Vari gruppi di orchi, nani, barbari e elfi popola la regione. I confini a nord e ad est sono delimitati dalla foresta di Lintanir, dove il grande regno degli elfi del Nord mantiene segreti i propri affari.

Ci sono dei villaggi sparsi per il territorio dove puoi curare le tue truppe e raccogliere dei tributi per sostenere il tuo esercito. Dovrai anche attraversare montagne e fiumi, spingerti nelle foreste, colline e tundra e attraversare le praterie. In ciascuna di questi terreni, creature diverse si sono adattate a vivere e possono spostarsi più velocemente e combattere meglio quando si trovano su un terreno familiare.

Le creature.
Nel mondo di Wesnoth vivono uomini, elfi, nani, orchi, draghi, sauri, tritoni, naga e molte altre razze ancora più misteriose e meravigliose. Nelle terre maledette marciano i non-morti, fantasmi e spiriti. Ciascuno si è adattato a un certo terreno. Gli uomini abitano principalmente le vaste praterie. In collina, montagna e nei sotterranei orchi e nani sono praticamente di casa. Le foreste sono il regno supremo degli elfi. Negli oceani e nei fiumi dominano tritoni e naga.

Ai fini del gioco, le razze si dividono in due fazioni; per esempio, gli orchi spesso cooperano con i troll, mentre elfi e nani con gli uomini. Alcune altre fazioni riflettono le divisioni nella società umana — lealisti contro fuorilegge, per esempio. Nella maggior parte delle campagne, controllerai le unità di una sola fazione. Ma qualche volta le fazioni si alleano con altre quindi potresti affrontare più di una fazione in uno scenario.

Orientarsi in Wesnoth.
Quando Wesnoth viene lanciato per la prima volta, viene mostrata una pagina iniziale con una colonna di pulsanti chiamata menu principale. I pulsanti funzionano solo con il mouse. Per quelli che sono impazienti consigliamo: premete il pulsante «Lingua» per impostare la vostra lingua, poi premete il pulsante «Esercitazione» per cominciare con un esercizio e quindi giocate la campagna «Racconto di due fratelli» scegliendola dall’elenco proposto.
Menu principale
Esercitazione
L’esercitazione è una vera partita, anche se elementare che ti insegna alcuni dei controlli principali che ti servono per giocare. Non è importante vincere o perdere, ma imparare cosa fare. Premi il pulsante Introduzione per giocare. Nell’introduzione interpreti il ruolo del principe Konrad o della principessa Li’sar, che impara del mago anziano Delfador – prestagli attenzione o ti trasformerà in un rospo.
Campagna
Wesnoth è stato programmato principalmente per giocare le campagne, una serie di scenari interconnessi. Premi questo pulsante per cominciare una nuova campagna. Ti sarà presentato l’elenco delle campagne disponibili sul tuo computer (ne puoi scaricare altre se vuoi). Scegli la tua campagna e premi OK per cominciarla o Annulla per rinunciare. Ogni campagna ha un livello di difficoltà: facile, medio (normale) e difficile. Raccomandiamo il livello medio dato che è impegnativo ma non difficile. Non puoi cambiare la difficoltà durante la campagna. . Scelto il livello di difficoltà, comincerai il primo scenario della campagna.
Multigiocatore
Premi questo pulsante per giocare un singolo scenario contro uno o più avversari. Puoi giocare su internet o sul tuo computer, contro il computer o avversari umani. Quando premi questo pulsante, compare una finestra che permette di scegliere come vuoi giocare lo scenario. 
Carica
Premi questo pulsante per caricare una partita salvata. Ti verrà mostrato una finestra con l’elenco delle partite salvate. Scegli la partita e premi OK per caricarla e continuare, o Annulla per tornare al menu principale. Se scegli una partita con replay, puoi spuntare la voce Replay. In questo caso la partita ripeterà tutte le mosse dall’inizio mentre tu guardi.
Estensioni
Premi questo pulsante per accedere al contenuto del server dove vengono ospitate molte cose prodotte da normali utenti. Tra le cose disponibili ci sono numerose campagne, ere multigiocatore (che definiscono le fazioni per partite multigiocatore) e mappe multigiocatore. Con il pulsante «Elimina estensioni» puoi eliminarle una volta che non le usi più.
Editor delle mappe
Fai clic su questo pulsante per avviare l’editor delle mappe da cui creare mappe personalizzate per partite multigiocatore o su cui costruire una tua campagna.
Lingua
Premi questo pulsante, scegli la tua lingua e premi OK per usarla o Annulla per continuare con la stessa lingua. La prima volta che viene lanciato Wesnoth, verrà usato l’inglese oppure se riesce a determinarla la tua lingua di sistema, ma una volta che tu la cambi partirà con quella lingua.
Preferenze
Premi qui per cambiare le impostazioni predefinite.
Riconoscimenti
Premi questo pulsante per scorrere l’elenco di chi ha contribuito sostanzialmente a Wesnoth. Spesso potrai contattarli direttamente su irc.freenode.org:6667 canale #wesnoth.
Esci
Premi questo pulsante per chiudere Wesnoth.
Aiuto
Premi questo pulsante per aprire il sistema di aiuto integrato. Ti fornirà la informazioni sulle unità e su tutti gli altri aspetti importanti di questo gioco. La maggior parte delle informazioni sono citate in questo manuale.
Successivo
Premi questo pulsante per leggere il prossimo suggerimento dal «Tomo di Wesnoth».
Precedente
Premi questo pulsante per leggere il precedente suggerimento dal «Tomo di Wesnoth».
Leggi anche: Aggiornamento per Iron Knights nuovo e coinvolgente Action RPG da poco arrivato su App Store.
Modalità di gioco.
Ci sono due modalità principali per giocare a Battle for Wesnoth:
  • Giocare a una sequenza di scenari connessi, noti come una campagna, contro il computer.
  • Giocare un singolo scenario contro il computer o avversari umani.
Campagne.
Le campagne sono sequenze di battaglie con un filo conduttore. Le campagne tipiche hanno circa 10-20 scenari. Principale vantaggio delle campagne è il fatto che ti permettono di sviluppare il tuo esercito. Appena completato uno scenario, le unità sopravvissute alla fine verranno salvate per poterle usare nello scenario successivo. Se scegli di non usare per niente un’unità per uno scenario, sarà comunque disponibile in quello successivo, perciò non perdi le unità che non usi.

La campagna è il modo principale in cui dovrebbe si dovrebbe giocare Wesnoth, probabilmente è il più divertente e il metodo raccomandato ai nuovi giocatori per imparare il gioco.

Scenari.
Servono da 30 minuti a 2 ore per completare un singolo scenario. Questo è il metodo più veloce per giocare, ma le unità non saranno salvate e non potrai usare le unità delle campagne. Puoi giocare degli scenari contro il computer o contro altri giocatori sia attraverso internet o sul tuo computer. Si accede agli scenari attraverso il pulsante Multigiocatore del menu principale.

In generale le partite multigiocatore si giocano contro altri giocatori su internet (puoi anche giocarle su una LAN se ce l’hai). Tutte queste partite sono coordinate attraverso il server multigiocatore di Wesnoth. Le partite multigiocatore possono durare da 1 a 10 ore, secondo il numero di giocatori (e le dimensioni della mappa). Il tempo medio è di 3–7 ore. Le partite possono essere salvate e caricate quante volte vuoi. Dunque è possibile che alcune partite durino 1 o 2 settimane, anche se il tempo di gioco è di poche ore. Nel multigiocatore non si possono trasportare le unità da uno scenario al successivo perciò è possibile costruire il proprio esercito solo all’interno dello scenario.

Quando premi il pulsante «Multigiocatore» ci sono parecchie scelte a tua disposizione:
Finestra Multigiocatore

Accesso.
Questo sarà il tuo nome sul server multigiocatore. Se hai un account per il forum di Wesnoth, puoi usare gli stessi nome utente e password per l’accesso al server. Apparirà un riquadro per l’immissione della password se è necessario immettere una password per il nome utente attuale. Non si può usare un nome utente registrato senza password.

Collegati al server ufficiale.
Questa scelta ti collega direttamente al server ufficiale. Entrerai nel mucchio dove puoi creare le partite che vuoi e dove parecchia partite sono già aperte e forse alcuni giocatori aspettano di unirsi a una nuova partita.

Connetti al server.
Questa scelta apre una finestra che permette di inserire l’indirizzo del computer a cui collegarsi. In questa finestra, c’è anche il pulsante «Elenco» che mostra l’elenco di server ufficiali che possono essere usati di riserva se il server principale non fosse raggiungibile.

Un elenco completo dei server ufficiali e dei giocatori è disponibile a questo sito web: Server multigiocatore.

Puoi anche raggiungere un server ospitato da qualsiasi altro giocatore con questa voce di menu. Quindi se hai un server in esecuzione nella rete locale, inserisci qui l’indirizzo e il numero di porta (normalmente: 15000). Se ad esempio vuoi connetterti con un server in esecuzione sulla macchina con l’indirizzo 192.168.0.10 e con la porta predefinita, scriverai nella finestra di dialogo: 192.168.0.10:15000

Ospitare una partita in rete.
Per poter ospitare partite multigiocatori senza usare un server dedicato, devi avviare il server, che si chiama solitamente wesnothd. Questo programma è avviato automaticamente in sottofondo quando selezioni questa opzione. Sarà interrotto quando tutti i giocatori abbandonano il server. Gli altri giocatori dovranno collegarsi alla tua porta 15000 con il protocollo TCP per poter giocare con te sul tuo server. Se sei dietro un firewall, probabilmente dovrai cambiarne le impostazioni del per accettare i collegamenti in arrivo sulla porta 15000 e incanalare questo traffico sul computer che ospita la partita. Invece non dovrebbe essere necessario modificare le impostazioni del firewall per unirsi a partite ospitate su un server pubblico o da qualcun altro.

Partita locale.
Questo pulsante crea una partita solo sul tuo computer. Puoi fare sia partita a singola postazione in cui ogni giocatore gioca dandosi il cambio al computer. La partite a singola postazione richiedono circa lo stesso tempo delle partite su internet. Oppure puoi giocare semplicemente uno scenario contro avversari artificiali anziché contro altri giocatori umani. Può essere un buon modo per diventare familiare con le varie mappe che vengono usate per le partite multigiocatore prima di affrontare avversari reali. Può anche essere un metodo semplice per esplorare le potenzialità delle unità delle diverse fazioni scegliendo con quale fazione giocare e quali fazioni affidare ai tuoi avversari. Naturalmente puoi anche fare entrambe le cose in una partita, cioè giocare una partita contro un amico e un avversario artificiale.

La finestra di gioco.
Lo schermo di gioco
L’aspetto di base dello schermo di gioco è lo stesso sia che tu stia giocando uno scenario o una campagna. La maggior parte dello schermo è riempita dalla mappa che mostra tutta l’azione che ha luogo nella partita. Attorno alla mappa ci sono vari elementi che forniscono utili informazioni sul gioco e che verranno descritti in dettaglio nel seguito.
Pannello superiore
In cima allo schermo da sinistra a destra si trovano i seguenti elementi:
  1. Il pulsante Menu
  2. Il pulsante Azioni
  3. Il contatore dei turni (turno attuale/numero massimo di turni)
  4. Il tuo oro
  5. I villaggi (villaggi tuoi/villaggi totali)
  6. Il totale delle tue unità
  7. Il tuo mantenimento
  8. Le tue entrate
  9. L’ora attuale o il tempo rimanente (nelle partite multigiocatore a tempo)
  10. Posizione dell’esagono attuale (coordinata x, coordinata y)
  11. Difesa e movimento dell’unità attualmente selezionata sull’esagono indicato
  12. Tipo di esagono attuale
Pannello a destra
Sul lato destro dello schermo dall’alto al basso ci sono:
  1. Mappa completa, ridotta
  2. Indicatore dell’ora del giorno
  3. Profilo dell’unità per l’ultima unità selezionata
  4. Pulsante di fine turno
Reclutamento e richiamo.
La prima volta che cominci uno scenario o una campagna, avrai solo poche unità sulla mappa. Una di queste sarà il comandante delle tue truppe (identificato dal simbolo di una piccola corona). Il tuo comandante di solito è sistemato in un castello su una casella speciale chiamata fortezza. Mentre il tuo comandante è su una fortezza (non necessariamente tua, ma anche la fortezza di un qualunque castello nemico catturato) e hai l’oro necessario, potrai reclutare le unità per il tuo esercito. Nei successivi scenari puoi richiamare le unità veterane che sono sopravvissute agli scenari precedenti.

Da qui, puoi cominciare a costruire l’esercito per sconfiggere il nemico.

La prima cosa che probabilmente vorrai fare è il reclutamento della tua prima unità. Premi Ctrl+r (o premi con il tasto destro su una casella di castello libera e scegli «Recluta») e potrai reclutare un’unità dall’elenco di tutte quelle disponibili. Ogni recluta verrà piazzata su una casella libera del castello. Una volta che avrai riempito il castello non potrai reclutare altre finché non sposterai altrove le unità. Il comandante del tuo avversario è piazzato in modo simile nella sua fortezza e inizierà a reclutare le sue truppe; perciò non trastullarti guardando il panorama, c’è una battaglia da vincere.

Al termine di ogni scenario vinto, tutte le truppe rimaste saranno salvate automaticamente. All’inizio del successivo scenario, puoi richiamarle in modo simile al reclutamento. Le truppe richiamate sono spesso più esperte delle reclute e di solito sono una scelta migliore.

Il tuo esercito.
Ogni tipo di partita impiega dai soldati, chiamati unità. Ogni unità viene identificate dalla razza, livello e classe. Ogni unità ha punti di forza e debolezze, in base alle sue resistenze, il terreno corrente e il livello. I dettagli completi si trovano nel sistema di aiuto del gioco.

Vita e morte – Esperienza.
Quando le tue truppe guadagnano esperienza, imparano altre capacità e diventano più forti. In battaglia possono anche morire e perciò dovrai reclutare e richiamare altre truppe quando succede. Ma scegli con attenzione perché ciascuna ha forze e debolezze che un avversario astuto potrà rapidamente sfruttare.

Vittoria e sconfitta.
Presta molta attenzione alla finestra degli obiettivi che si apre all’inizio di ogni scenario. Di solito potrai vincere eliminando tutti i comandanti nemici e sarai sconfitto se il tuo comandante muore. Ma gli scenari possono avere anche altri obiettivi di vittoria – spostare il tuo comandante in un certo punto, diciamo, o salvare qualcuno, o risolvere un enigma o resistere a un assedio per un certo numero di turni.

Quando vinci uno scenario, la mappa diventerà grigia e il pulsante Fine turno diventerà Fine scenario. Adesso puoi fare cose come cambiare le impostazioni di salvataggio oppure (se stai facendo una partita multigiocatore) chiacchierare con gli altri giocatori prima di premere quel pulsante per andare avanti.

Oro.
Il tuo esercito non combatte gratis. Devi usare il tuo oro per reclutare le unità e per mantenerle. Inizi ogni scenario con l’oro risparmiato dagli scenari precedenti (anche se ogni scenario ti garantirà un minimo di denaro con cui cominciare se non ne hai risparmiato abbastanza dallo scenario precedente) e ne puoi guadagnare altro raggiungendo gli obiettivi dello scenario in anticipo e, durante uno scenario, controllando i villaggi. Ogni villaggio che controlli ti darà due pezzi d’oro in tributi per ogni turno. Quando cominci uno scenario di solito vale la pena controllare tutti i villaggi che puoi per garantirti i tributi sufficienti per muovere guerra. In alto sullo schermo puoi vedere quanto oro che possiedi e i tributi che ricevi.

Salvataggio e caricamento.
All’inizio di ogni scenario, hai la possibilità di salvarlo. Se venissi sconfitto puoi ricaricarlo e riprovare. Una volta che hai vinto, ti sarà chiesto se salvare il prossimo scenario e giocarlo. Se durante uno scenario devi smettere di giocare, puoi salvarlo e caricarlo in seguito. Ricorda solo che un bravo giocatore di Battle for Wesnoth non ha mai bisogno di salvare durante uno scenario. Tuttavia la maggior parte dei principianti tendono a farlo abbastanza spesso.
Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog

rss-icon-feed-512x5126
,

2 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie dal tuo commento. Riprendo tra un po' la pubblicazione della guida.

      Elimina

Ultimi post pubblicati

Ubuntulandia in Google+

Archivio

Ubuntulandia in Pinterest

Post Più Popolari