post h1 Guida per installare aMule Adunanza in Ubuntu Linux ~ Ubuntulandiapost h1

ottobre 15, 2009

Guida per installare aMule Adunanza in Ubuntu Linux

| No comment
aMule Adunanza è la versione per linux di eMule Adunanza. Questo programma permette agli utenti Fastweb di connettersi alla rete Kadu per scaricare file a velocità molto elevate. Installarlo richiede pochi e semplicissimi passaggi.

aMule AdunanzA è un software p2p adatto ai sistemi operativi Linux/Mac che consente l'accesso alla rete ed2k ed a Kadu (accessibile solo con connessioni Fastweb).

E' basato sul progetto opensource (software libero) aMule ed è completamente gratuito. In nessun modo è collegato, sponsorizzato, finanziato o supportato dall'azienda Fastweb s.p.a. E' altresì interamente sviluppato da un gruppo di volontari chiamato AduTeam.
Introduce varie migliorie e nuove funzionalità rispetto alla versione "ufficiale".


Ecco tre modi diversi per installare aMule Adunanza nel vostro PC a seconda della versione di Ubuntu installata.

1) Per prima cosa è necessario scaricare sul desktop la versione per Linux di aMule Adunanza dal sito ufficiale (scaricate solo l’Auto-Installer).

Ora aprite il terminale e recatevi sul desktop (dove avete appena scaricato il programma) con il seguente comando

cd Desktop

Quindi rendete eseguibile il file digitando

chmod +x amuleadu*

A questo punto potete chiudere il terminale. Per lanciare l’installazione potete procedere graficamente! Basta infatti fare doppio click sull’icona del package di aMule Adunanza presente sul vostro desktop.

A installazione completata potrete lanciare aMule Adunanza da Applicazioni > Internet > aMule AdunanzA.

2)Installazione manuale

Preparativi

Se si utilizza Ubuntu 8.04 «Hardy Heron» è necessario Installare il pacchetto libcrypto++7 presente nel componente universe dei repository ufficiali.


Installazione

Scaricare nella propria Home il pacchetto precompilato da questo indirizzo. Per impostare i permessi di esecuzione al file appena scaricato è sufficiente digitare il seguente comando:

chmod +x ~/amuleadu3.11b.x86.package

Per procedere con l'installazione è sufficiente aprire una finestra di terminale e digitare al suo interno il seguente comando:

sh amuleadu3.11b.x86.package

Una volta avviato il pacchetto autoinstallante, il processo di installazione verrà eseguito in maniera completamente automatica. Nel caso ci sia bisogno, in futuro, di reinstallare l'applicazione, sarà sempre possibile eseguire nuovamente il pacchetto autoinstallante.

Installazione da repository su Ubuntu 8.04 «Hardy Heron»

È possibile installare aMule-Adunanza dal repository uPure64.

Una volta aggiunto tale repository, è sufficiente installare il pacchetto amule-adunanza.

Installazione da repository su Ubuntu 6.06 «Dapper Drake»

È possibile installare aMule-Adunanza da un repository esterno.

Aggiungere il repository esterno

Aprire con un editor di testo con i privilegi di amministrazione il file /etc/apt/sources.list e aggiungere in fondo la seguente riga:

deb http://amule-adunanza.marleylandia.com/ubuntu/adu3.11b dapper/

Una volta terminate le modifiche, salvare il file e chiudere l'editor. Infine, aprire una finestra di terminale e digitare il seguente comando:

sudo apt-get update
Installazione

Installare il pacchetto amule-adunanza.

Avvio

Fare clic su Applicazioni -> Internet -> aMule-Adunanza.

Riprodurre le anteprime

Per impostare quale riproduttore multimediale utilizzare per visualizzare le anteprime, fare clic su Preferenze, nella sezione dedicata alle anteprime sarà possibile inserire il comando per avviare il lettore desiderato.

Nel caso il campo venga lasciato vuoto, verrà utilizzato come predefinito Mplayer.

3) Oppure più semplicemente se avete installata sul vostro PC una versione recente di Ubuntu:

Tutto il software legato ad aMule AdunanzA per ubuntu è diviso in 4 pacchetti:

  • amule-adunanza. Questo è il pacchetto principale in cui c'è amule vero e proprio, gli altri pacchetti includono dei software aggiuntivi superflui per la maggior parte delle persone; questo significa che se non sapete cosa sono(quasi certamente) non vi servono.
  • amule-adunanza-daemon: amuled
  • amule-adunanza-utils-gui: alc, wxcas, amulegui
  • amule-adunanza-utils: ed2k, cas, amulecmd, alcc

Le versioni precedenti ad Ubuntu 8.04 non sono più supportate. Potete ancora trovare dei pacchetti per queste versioni ma sono pacchetti vecchi, di versioni di aMule Adunanza obsolete, per distribuzioni non più supportate ufficialmente: siete pregati di aggiornare ubuntu almeno all'ultima LTS versione 8.04.

Naturalmente non potrete avere installato sia amule normale che amule adunanza sul pc (almeno per il momento). Se avete installato amule normale quando usate questi pacchetti vi verrà chiesto di rimuoverlo. Praticamente se volete installare adunanza dovrete rimuovere aMule normale, per ora non avete scelta.

Per rimuovere aMule normale o una vecchia versione di aMule AdunanzA: aprite il Terminale e digitate:

sudo apt-get remove --purge amule* 

Se avevate già installato altre versioni di aMule e/o aMule AdunanzA, date questo comando da Terminale per salvare le vecchie impostazioni e avere un backup di quello che potrebbe servirvi (prestate ATTENZIONE alle maiuscole!!!):

mv ~/.aMule ~/.aMuleVECCHIO



Installazione di aMule AdunanzA:

*****attenzione******* impostare il server principale per l'aggiornamento dei repository!!!!!

  • Abilitare repository necessari:
    • Hardy Heron 8.04 e Intrepid Ibex 8.10
      • Abilitare Universe e i backports
    • Ubuntu Jaunty Jackalope 9.04 e successive
      • Abilitare Universe
  • Digitare da terminale
sudo apt-get install amule-adunanza

Guida per l'abilitazione dei repository necessari:

  • Per Ubuntu: nel pannello in alto cliccare su sistema, poi amministrazione e poi sorgenti software
  • Per Kubuntu KDE3: nel pannello in basso a sinistra cliccate su Kmenù, poi Sistema, poi Adept (Gestore pacchetti). Dalla finestra di Adept in alto a sinistra cliccare sul pulsante Adept, poi Gestisci Depositi.
  • Per Kubuntu KDE4: nel pannello in basso a sinistra cliccate su Kmenù, poi Sistema, poi aprite Gestore Adept, cliccare su Sources e poi su Edit Software Sources.
  • Per abilitare Universe: nella prima scheda software ubuntu abilitate Software open source mantenuto dalla comunità, è la seconda check. Probabilmente ce l'avete gia attiva.
  • Per abilitare Backports: nella terza scheda aggioramenti abilitare Aggiornamenti non supportati, è la quarta ceck.
FAQ (Domande e Risposte Frequenti)

  • Ho Kadu in firewalled e sono connesso da tanto tempo, cosa posso fare?
Con aMule avviato fai questo test per vedere se hai le porte aperte.
  • Ho Kadu in firewalled e fallisco il test delle porte, cosa posso fare?
Dipende da vari fattori, se hai router tra te e l'hug fastweb, probabilmente devi aprire le porte sul router, altrimenti potrebbe essere un problema del firewall di GNU/Linux iptables, apri il terminale e dai questo comando:
sudo iptables -L -v -n
Se l'output è simile a questo il firewall è completamente aperto e quindi sicuramente non è un problema del firewalldi GNU/Linux, controlla i parametri dei router tra il pc e l'hag fastweb:

Chain INPUT (policy ACCEPT 0 packets, 0 bytes)
pkts bytes target prot opt in out source destination

Chain FORWARD (policy ACCEPT 0 packets, 0 bytes)
pkts bytes target prot opt in out source destination

Chain OUTPUT (policy ACCEPT 0 packets, 0 bytes)
pkts bytes target prot opt in out source destination

  • Ho Kadu in firewalled anche se supero il test porte e sono connesso da tanto tempo, come faccio?
Con aMule chiuso apri il terminale e dai questo comando:

cd && cd ~/.aMule && rm -f adu_nodes.dat && wget http://update.adunanza.net/amule/adu_nodes.dat

Dopo riapri aMule ed aspetta qualche minuto.
  • Mi crasha molto spesso aMule posso fare qualcosa?
aMule in genere crasha per 2 motivi:

per una versione troppo vecchia delle librerie wxwidgets: deve essere almeno la 2.8.8.

per problemi nella cartella ./.aMule. Puoi provare a rinominare la cartella in questione (mentre aMule è chiuso), in questo modo aMule non la troverà piu e ne creerà una versione nuova da zero, considera che perderai tutte le impostazioni e tutti i file che sono in fase di scaricamento quindi valuta questa operazione con attenzione.


Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Ultimi post pubblicati


Get Chitika | Premium

Universo Linux



, , , , , ,

Nessun commento:

Posta un commento

Caricamento in corso...

Ultimi post pubblicati

Archivio

Ubuntulandia in Instagram

>center>

Post Più Popolari