post h1 Guida di riferimento di GIMP: strumenti di disegno, lo strumento matita. ~ Ubuntulandiapost h1

luglio 12, 2013

Guida di riferimento di GIMP: strumenti di disegno, lo strumento matita.

| No comment

gimp logo_thumb[1]Gli strumenti di manipolazione di GIMP possono essere raggiunti con Barre degli Strumenti, tramite menù o con finestre di dialogo (che possono essere raggruppate in pannelli).

Questi strumenti includono filtri, pennelli oltre a trasformazioni, selezione, livelli di immagine e strumenti per creare maschere. Ad esempio GIMP possiede 48 pennelli classici a cui possono essere aggiunti altri.

Questi pennelli possono avere il bordo morbido (con antialiasing) o rigido (con aliasing), o usati in sottrazione di colore o con diverse opacità, o ancora con molti altri metodi di composizione.

In GIMP le finestre rappresentano il mezzo più comune per impostare opzioni e controlli. In questa sezione vengono spiegate le finestre più importanti.

Se anche voi usate Gimp, il famosissimo programma di fotoritocco e qualche volta vi è capitata qualche spiacevole sorpresa, ad esempio non trovare più la finestra degli strumenti, non preoccupatevi.

Con questa guida risolverete i problemi di questo tipo.

Lo strumento matita.

Lo strumento matita

La matita viene utilizzata per disegnare linee nette a mano libera. Questo strumento è simile al pennello; la differenza principale è che la matita non produce bordi sfocati anche se viene scelto un pennello sfocato. Non utilizza mai l'anti-aliasing.

Ci si potrebbe domandare per quale motivo si desideri utilizzare uno strumento così "rozzo"; ebbene uno degli usi più importanti è l'elaborazione di immagini veramente piccole, come le icone, dove si opera ad un alto livello di ingrandimento e si necessita di ottenere ogni signolo pixel definito. Utilizzando la matita si è sicuri che ogni pixel coinvolto verrà modificato esattamente nella maniera che ci si aspetta.

[Suggerimento]Suggerimento:

Se si desidera tracciare linee dritte con la matita (o con qualsiasi altro strumento di pittura), si selezioni il punto di partenza e successivamente si scelga il punto finale tenendo premuto il tasto Maiusc.

Attivazione dello strumento.

  • Lo strumento Matita può essere richiamanto, nel seguente ordine, tramite il menu immagine: Strumenti → Disegno → Matita

  • Lo strumento può essere attivato anche facendo clic sull'icona:

  • o premendo la scorciatoia da tastiera N.

Tasti modificatori (predefiniti).

  • Ctrl
  • trasforma temporaneamente la matita nello strumento di Prelievo colore.

  • Maiusc
  • Questo tasto attiva la modalità linee dritte. Tenendo premuto Maiusc mentre si fa clic con il pulsante 1 del mouse verranno generate linee dritte. Clic consecutivi continueranno a generare linee dritte il cui punto di origine sarà quello terminale della linea precedente.

Opzioni.

Opzioni dello strumento «matita»

Opzioni dello strumento matita

Normalmente, le opzioni degli strumenti vengono mostrate in una finestra agganciata al pannello degli strumenti, appena si attiva lo strumento. Se queste non ci sono, è possibile accedervi dalla barra del menu immagine tramite Finestre → Pannelli agganciabili → Opzioni strumenti che apre la finestra delle opzioni dello strumento selezionato.

Modalità; Opacità; Pennello; Dinamiche; Opzioni delle dinamiche; Applica tremolio; Sfoca delineatura; Incrementale

Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

, , , , , , ,

Nessun commento:

Posta un commento

Caricamento in corso...

Ultimi post pubblicati

Archivio

Ubuntulandia in Instagram

>center>

Post Più Popolari