post h1 Guida a Ubuntu 16.04 Xenial Xerus: Multimedia e Messaggistica. ~ Ubuntulandiapost h1

aprile 28, 2016

Guida a Ubuntu 16.04 Xenial Xerus: Multimedia e Messaggistica.

| 1 Comment

Arriva puntuale come da roadmap il tanto atteso rilascio della nuova LTS di casa Canonical.
Sono quindi pronte disponibili per il download e l’installazione le ISO ufficiali di Ubuntu 16.04, Kubuntu 16.04 LTS, Ubuntu GNOME 16.04, Ubuntu MATE 16.04, Xubuntu 16.04, Lubuntu 16.04 e Ubuntu Kylin 16.04 (la variante cinese di Ubuntu).

Dunque, cominciamo da una differenza fondamentale: quella che passa fra le versioni LTS (acronimo di Long Term Support) e le release standard di Ubuntu. Le prime vengono rilasciate ogni 2 anni e hanno un supporto tecnico valido per 5 anni (anche in ambito aziendale), le seconde invece vengono rilasciate ogni 6 mesi e hanno solo 9 mesi di supporto. È possibile passare dall’una all’altra tramite il sistema di update incluso nel sistema operativo, però in ambiti produttivi è altamente consigliato rimanere con le LTS (che comunque vengono aggiornate regolarmente per restare sicure e al passo con i tempi).
xerus-release-date
Identificazione della versione in uso.
Per conoscere quale versione di Ubuntu si sta utilizzando, seguire uno dei metodi seguenti:
  • Premere l'icona a forma di ingranaggio in alto a destra, quindi selezionare Informazioni sul computer.
  • Digitare il seguente comando nel terminale:
    lsb_release -a
Installazione Codec, font microsoft, adobe flash, OpenJDK e il plugin per il browser.
Andiamo ora ad installare i vari codec multimediali, supporto ai file compressi, font microsoft e adobe flash player. Possiamo farlo installando un solo pacchetto che provvederà a fare tutto da se. Oltre a questo vi consiglio l'installazione di p7zip per gestire i file compressi nel formato 7zip.

Da terminale digitiamo

sudo apt-get install ubuntu-restricted-extras p7zip

Durante l'installazione apparirà la richiesta di accettare l'installazione dei caratteri microsoft. Spostatevi con i tasti freccia e confermate le operazioni.

Per quanto riguarda la riproduzione di DVD video avremo bisogno di installare i pacchetti  Libdvdcss-dev Libdvdcss2 Libdvdread4 Python3 dvdvideo dando da terminale
sudo apt-get install libdvdcss-dev libdvdcss2 libdvdread4 python3 dvdvideo

Una volta fatto bisogna dare da terminale il comando

sudo /usr/share/doc/libdvdread4/install-css.sh

Maggiori info nel Wiki di Ubuntu.
Andiamo ora ad installare openjdk e il plugin per il browser dando da terminale

sudo apt-get install openjdk-8-jre icedtea-8-plugin

OpenJDK
Messaggistica.
Su Ubuntu 16.04 non troviamo nessun client di messaggistica preinstallato. Se proprio usate questo genere di programmi io vi consiglio di installarne uno leggero e multi servizio come Pidgin.
Possiamo installarlo da terminale dando

sudo apt-get install pidgin

Se siete utenti Skype potete installarlo dando da terminale:

sudo apt-get install skype

Se usate i feed reader offline vi consiglio di installare Liferea

sudo apt-get install liferea

Come client mail troviamo preinstallato l'ottimo Thunderbird quindi non c'è nulla da installare.
Qualora foste utenti Telegram potete avete due alternative. La prima è quella di scaricare l'eseguibile di Telegram Destkop direttamente dal sito internet ufficiale all'indirizzo https://desktop.telegram.org/

Una volta scaricato vi basterà decomprimere l'archivio e lanciare l'eseguibile di Telegram Desktop.

Al primo avvio del programma l'eseguibile provvederà a creare i collegamenti nei menu (a volte è necessario il riavvio della sessione per veder apparire il collegamento). Questa è la soluzione che preferisco in quanto l'eseguibile di Telegram Desktop riesce ad auto aggiornarsi e quindi avrete il client sempre aggiornato e allineato con la versione ufficiale.
 
Se invece volete utilizzare un repository potete farlo grazie al PPA Telegram sviluppato da Martin Wimpress (il leader di Ubuntu MATE). Per farlo dovrete per prima cosa aggiungere il PPA dando da terminale:
sudo add-apt-repository ppa:flexiondotorg/telegram
sudo apt-get update && sudo apt-get install telegram
Liferea_160
Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog
rss-icon-feed-512x5126
, , , , ,

1 commento:


  1. Io sul lavoro uso ubuntu 14.04 LTS, adesso che faccio, devo aggiornare alla nuova lts? ....humm io sono abituato alle rolling..

    RispondiElimina

Caricamento in corso...

Ultimi post pubblicati

Archivio

Ubuntulandia in Instagram

>center>

Post Più Popolari