post h1 Guida a KXStudio ampia collezione di software dedicato all'audio/video per GNU/Linux: Introduzione a Cadence. ~ Ubuntulandiapost h1

gennaio 22, 2014

Guida a KXStudio ampia collezione di software dedicato all'audio/video per GNU/Linux: Introduzione a Cadence.

| No comment

Cadence controlla i vari sistemi audio Linux e le impostazioni di sistema relative all'audio.

System Infomation.

Descrive il sistema operativo, la versione del kernel, e se si esegue un bit OS 32 o 64. Il kernel potrebbe essere considerato il motore di Linux, e KXStudio include un kernel a bassa latenza, ottimizzato per ottenere le migliori prestazioni da JACK.

System Status .

Questo consente di selezionare la CPU Scaling Governatore, una proprietà del kernel di Linux che controlla la velocità della CPU. In modalità 'performance', la CPU funzionerà a pieno regime per tutto il tempo. Questa modalità consuma più energia, ma garantisce le migliori prestazioni della CPU.

In molti casi (in particolare sui dispositivi alimentati a batteria) usando 'ondemand' ha più senso in quanto questo aumenta la velocità della CPU quando ce n'è bisogno, e diminuisce quando il computer è inattivo, e questo aiuta a risparmiare energia.

Nota: per attivare questa opzione KXStudio 12.04.1, è necessario installare prima "indicator-cpufreq", di default in 12.04.3.

La sua schermata principale è questa:

Cadence

System Checks.

Indica il kernel attuale e verifica che lo sia realtime o lowlatency. Questo controllo avrà segno di spunta se avete installato dal la ISO di KXStudio in quanto include un kernel a bassa latenza.

L'altro controllo verifica che il tuo utente sia incluso nel gruppo audio. Questo è richiesto per eseguire JACK in modalità realtime ed ottenere prestazioni ottimali, ed è necessario anche per accedere alle periferiche FireWire.

L'utente creato durante l'installazione di KXStudio 12.04.3 viene aggiunto automaticamente nei gruppi audio e video ma gli utenti appena creati non farà parte di questi gruppi. È possibile aggiungere un utente al gruppo audio eseguendo da terminale:

sudo adduser <username> audio

Sostituire <username> con un nome utente KXStudio quando si esegue questo comando. Sarà quindi necessario uscire e rientrare o riavviare perchè l'utente venga riconosciuto nel gruppo audio. In alternativa, è possibile gestire utenti e gruppi con lo kuser, è incluso con 12.04.3.

Jack status.

jack-qjackctl-muse-sync

  • Server status : indica se il server JACK è in funzione o meno. Non è possibile eseguire software che dipenda da JACK senza che JACK venga avviato in anticipo.
  • Realtime : ti dice se Jack è in esecuzione con lo scheduling in tempo reale oppure no. Il "realtime scheduling" permette a JACK di gestire la precedenza sugli altri programmi in esecuzione e, quindi, migliora le prestazioni delle applicazioni JACK.
  • DSP Load : è il carico della CPU correntem stimata da JACK. Se diventa troppo alta potrebbero verificarsi problemi di prestazioni.
  • Xruns : Jack deve operare senza interruzioni e o pause, per questo ha bisogno di un buffer (la memoria utilizzata per il trasporto di audio) che fornisca un flusso continuo di dati. Ogni volta che questi dati non riescono ad arrivare in tempo per soddisfare le richieste di una applicazione, JACK provoca un XRUN, che è spesso può essere accompagnata da una interruzione del suono in uscita o in registrazione. La chiave del successo con JACK è quello di eliminare (o almeno ridurre al minimo) gli xruns.
  • Buffer Size : è misurato in fotogrammi al secondo, e determina la latenza tra l'audio in ricezione e l'invio al dispositivo di uscita. Minore è il buffering, minore è la latenza e, di conseguenza, maggiore è la precisione di monitoring e audio e registrazione multitraccia. 1024 è il default e di solito è un valore sicuro, ma le dimensioni del buffer più piccoli hanno meno di latenza, cioè meno ritardo tra l'ingresso e l'uscita. Provate diverse impostazioni per vedere quanto in basso si può andare durante la registrazione senza ottenere xruns. Il funzionamento dei buffer di dimensioni inferiori dipende dalla potenza della CPU e le specifiche del dispositivo audio. La dimensione minima del buffer maggior parte dei dispositivi audio di qualità decente in grado di gestire bene è 64.
  • Sample Rate (frequenza di campionamento) : è la frequenza con cui JACK registrerà e riprodurrà l'audio. "44,1kHz" è lo standard CD audio, ma 48kHz è più comune per lavorare con i video o anche per l'audio. Frequenze di campionamento più elevate consentono una maggiore qualità, ma richiedono più spazio su disco. Anche per scopi professionali, 48kHz è di solito un buon compromesso. Inoltre, 48 e 96Khz permettono latenze inferiori rispetto all'utilizzo di 44.1 o 88.2.
  • Latency : è la latenza di cattura JACK e rappresenta il tempo impiegato per riempire il buffer di acquisizione audio. Questo valore viene determinato dalle impostazioni del buffer e dalla frequenza di campionamento usata per avviare JACK.
  • Controlli JACK
    • Start : avvia il server JACK, se non è in esecuzione. Questo è il modo consigliato per avviare JACK.
    • Stop : arresta il server JACK. E 'consigliabile salvare il lavoro in tutte le applicazioni aperte prima di fermare JACK.
    • Force restart : Se "Start" non riesce ad avviare JACK, vale la pena provare 'Force Restart', ma si rischia di perdere le ultime modifiche apportate alle impostazioni JACK.
    • Configure : apre la finestra delle impostazioni JACK, di cui parliamo nel prossimo paragrafo.
    • Switch Master : indica a JACK per applicare le modifiche apportate nella finestra delle impostazioni JACK.
    • Auto-start JACK or Ladish at login : consente di scegliere se vuoi iniziare a JACK o una sessione di Ladish al boot. KXStudio include un app chiamata Claudia che permette di creare studi virtuali con 'Ladish', formati da applicazioni audio interconnesse. Dopo aver creato uno studio virtuale all'interno di Claudia, è possibile utilizzare Cadence per configurarne l'avvio in automatico. L'avvio di uno studio Ladish al boot avvia anche JACK utilizzando le impostazioni definite all'interno dello studio.

JACK Bridges.

jack-bridges

La finestra principale di Cadence integra il controllo di alcuni "bridge" (ponti) che consentono la gestione di altri sistemi audio in Linux nello stesso ambiente di JACK.

Il bridge "ALSA audio" permette una o più applicazioni audio ALSA per accedere al dispositivo JACK quando viene avviato. La maggior parte tutti vorranno assicurare che questo continui ad essere utilizzabile al fianco di Jack, per le applicazioni non-JACK come Firefox. Se avete scelto che JACK venga avviato al boot troverete il bridge ALSA audio avviato automaticamente.

Il bridge "ALSA MIDI" deve essere in esecuzione se si desidera utilizzare qualsiasi hardware MIDI.

PulseAudio non è incluso di default con KXStudio ed il bridge PulseAudio non funzionerà fino a quando non sarà stato installato. La maggior parte delle applicazioni che utilizzano PA possono utilizzare ALSA oppure JACK invece così spesso non c'è bisogno di PA e il ponte.

energyXT2

Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

, , , , , , , ,

Nessun commento:

Posta un commento

Caricamento in corso...

Ultimi post pubblicati

Archivio

Ubuntulandia in Instagram

>center>

Post Più Popolari