post h1 Guida di riferimento di GIMP: strumento di selezione ellittica. ~ Ubuntulandiapost h1

giugno 29, 2013

Guida di riferimento di GIMP: strumento di selezione ellittica.

| No comment

gimp logo_thumb[1]Gli strumenti di manipolazione di GIMP possono essere raggiunti con Barre degli Strumenti, tramite menù o con finestre di dialogo (che possono essere raggruppate in pannelli).

Questi strumenti includono filtri, pennelli oltre a trasformazioni, selezione, livelli di immagine e strumenti per creare maschere. Ad esempio GIMP possiede 48 pennelli classici a cui possono essere aggiunti altri.

Questi pennelli possono avere il bordo morbido (con antialiasing) o rigido (con aliasing), o usati in sottrazione di colore o con diverse opacità, o ancora con molti altri metodi di composizione.

In GIMP le finestre rappresentano il mezzo più comune per impostare opzioni e controlli. In questa sezione vengono spiegate le finestre più importanti.

Se anche voi usate Gimp, il famosissimo programma di fotoritocco e qualche volta vi è capitata qualche spiacevole sorpresa, ad esempio non trovare più la finestra degli strumenti, non preoccupatevi.

Con questa guida risolverete i problemi di questo tipo.

Strumento di selezione ellittica.

L'icona della selezione ellittica nella barra degli strumenti

L'icona della selezione ellittica nella barra degli strumenti

Lo strumento di selezione ellittica è studiato per selezionare zone circolari ed ellittiche all'interno di un'immagine, volendo con un anti-aliasing di elevata qualità. Per informazioni sulle selezioni e su come vengono usate in GIMP vedi Selezioni; per informazioni sulle caratteristiche comuni a tutti questi strumenti vedi Strumenti di selezione.

Questo strumento viene usato anche per disegnare dei cerchi o delle ellissi in un'immagine. Per disegnare un'ellisse piena, creare una selezione ellittica e poi riempirla usando lo strumento riempimento colore. Per creare il contorno di un'ellisse, l'approccio più semplice e flessibile è quello di creare una selezione ellittica e poi applicare su di essa la funzione delinea. Con questo approccio però la qualità dell'anti-aliasing è piuttosto grezza. Una migliore qualità del contorno può essere ottenuta creando due selezioni ellittiche di diverse dimensioni, sottraendo quella interna da quella esterna; ciò però non è sempre facile da ottenere con precisione. Il comando Seleziona → Bordo... semplifica enormemente quest'operazione.

Attivazione dello strumento.

Lo strumento di Selezione ellittica può essere attivato in diversi modi:

  • Dalla barra del menu immagine Strumenti → Selezione → Ellittica;

  • Facendo clic sull'icona dello strumento nel pannello degli strumenti,

  • Usando la scorciatoia da tastiera E.

Tasti modificatori.

[Nota]Nota:

Per avere aiuto sui tasti modificatori che influenzano allo stesso modo tutti questi strumenti vedi Strumenti di selezione. Qui vengono spiegati solo gli effetti specifici della selezione rettangolare.

  • Ctrl
  • La pressione del tasto dopo aver iniziato la selezione, tenendolo premuto fino a che essa non viene completata, fa si che il punto iniziale della selezione sia il centro dell'ellisse selezionata, anziché un angolo del rettangolo che potrebbe contenerla. Notare che se il tasto Ctrl viene premuto prima di cominciare a selezionare, la selezione effettuata verrà sottratta dalla selezione esistente.

  • Maiusc
  • La pressione del tasto Maiusc dopo aver iniziato la selezione, tenendolo premuto fino al che essa non viene completata, obbliga la selezione ad essere circolare. Notare che se si preme il tasto Maiusc prima di cominciare a selezionare, la selezione effettuata verrà aggiunta alla selezione esistente.

  • Ctrl+Maiusc
  • Premendo entrambi i tasti si combinano i due effetti, realizzando una selezione circolare centrata rispetto al punto di partenza.

Gestione strumento.

Esempio di selezione ellittica.

Esempio di selezione ellittica.

Quando questo strumento è selezionato, al puntatore del mouse viene associata un'icona a forma di cerchio appena questo passa sopra l'immagine. Un trascinamento e rilascio permette di ottenere un'ellisse (o un cerchio) inscritto in un riquadro rettangolare. Quando il pulsante del mouse viene rilasciato, una linea tratteggiata («lampeggiante») delinea la selezione ellittica. Non è necessario regolare con precisione la selezione dato che è sempre possibile (e facile) farlo in un secondo tempo.

Quando il puntatore è in movimento sulla superficie disegnabile, cambiano d'aspetto il puntatore e la selezione. È possibile cambiare la dimensione della selezione usando le maniglie. Vedere gestione strumento nel capitolo riguardante la selezione rettangolare.

Opzioni.

Le opzioni strumento per la selezione ellittica

Le opzioni strumento per la selezione ellittica

Normalmente, le opzioni degli strumenti vengono mostrate in una finestra agganciata al pannello degli strumenti, appena si attiva lo strumento. Se queste non ci sono, è possibile accedervi dalla barra del menu immagine tramite Finestre → Pannelli agganciabili → Opzioni strumenti che apre la finestra delle opzioni dello strumento selezionato.

[Nota]Nota:

Per aiuto sulle opzioni comuni a tutti questi strumenti vedi Strumenti di selezione. Qui vengono spiegate soltanto le opzioni specifiche dello strumento di selezione rettangolare.

Modalità; Antialiasing; Bordi sfumati

Opzioni comuni di selezione.

Tutte le altre opzioni

Tutte queste opzioni lavorano esattamente allo stesso modo, e sono già state descritte, nella parte dedicata alle selezioni rettangolari.

Se ti è piaciuto l'articolo , iscriviti al feed cliccando sull'immagine sottostante per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

, , , , , , ,

Nessun commento:

Posta un commento

Caricamento in corso...

Ultimi post pubblicati

Archivio

Ubuntulandia in Instagram

>center>

Post Più Popolari